Giovedì 30 Maggio, aggiornato alle 21:57

VIDEO – Mavi Porcu, la candidatura al femminile dei Riformatori Sardi di Alghero: serietà e competenza al servizio della collettività

VIDEO – Mavi Porcu, la candidatura al femminile  dei Riformatori Sardi di Alghero: serietà e competenza al servizio della collettività

*
Mavi Porcu, sicuramente un volto nuovo da scoprire, sulla scena politica locale.  Non è all’esordio in maniera assoluta, la sua militanza annovera molti lustri, ma questa volta,  in questa turbolenta campagna elettorale, si muove con l’esperienza maturata negli anni precedenti.
E’ candidata nella lista dei Riformatori Sardi, nel collegio circoscrizionale di Sassari,  al fianco di Aldo Salaris, il Segretario del partito ed Assessore ai LLPP uscente.
Ha le idee chiare su quali devono essere le priorità, in questo suo breve intervento, non certamente esaustivo, e non ne ha la pretesa, propone un ventaglio di ipotesi, perché il suo obiettivo è quello di far conoscere le sue idee,  le prospettive,  trovare soluzioni e non  rivangando il passato e quello che si doveva fare. Lei è per fare e per dire quello che si deve fare.
Ed emerge persino lo sforzo che una donna deve fare, in questa complicata campagna elettorale, per poter far valere le proprie idee, ritagliarsi il dovuto spazio molto spesso ad appannaggio degli uomini, ancor di più se provenienti da incarichi precedenti.
Lavora nelle progettualità, conosce molto bene le dinamiche per  attivare il flussi e finanziamenti non solo regionali ma anche comunitari,  è una donna che dimostra di avere competenze e di metterla al servizio della collettività. Il suo sguardo va oltre l’immediato, la sua ispirazione politica ha un modello centrista, cattolico e moderato, il suo percorso nei Riformatori Sardi quasi naturale.

*Spazio di pubblicità elettorale

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi