Domenica 3 Marzo, aggiornato alle 19:14

L’Alghero travolgente a Stintino 3 a 0. Il Presidente Pinna: grande prestazione e segno di forza mentale

  • In Sport
  • 3 Febbraio 2024, 17:57
L’Alghero travolgente a Stintino 3 a 0. Il Presidente Pinna: grande prestazione e segno di forza mentale
L’Alghero travolge a domicilio lo Stintino per 3 a 0 e si conferma in ottima forma. la squadra di Giandon ha trovato i giusti equilibri e ora  mette davvero paura alle dirette concorrenti. La dirigenza è soddisfatta e le parole del Presidente Andrea Pinna sono eloquenti: “anche oggi una grande prestazione. Con questa vittoria stiamo dando continuità alle nostre prestazioni,  e questo è segno che stiamo andando bene e i ragazzi stanno rispondendo alla grande alle richieste di  mister  Giandon. Andare a Stintino e far tre goal senza subirne alcuno  è sicuramente un segnale di forza anche  a livello mentale“.
Parole che fanno bene all’ambiente che ora ha trovato entusiasmo e autorevolezza che fa valere. Certo siamo solo al’inizio di un nuovo campionato, tale è il girone di ritorno, ma vedere una squdra che vince e sopratutto convince, non che esser un buon viatico
L’ottima  prova dei giallorossi  significa  quarta vittoria consecutiva. Il 3-0 al “Rocca Ruja” di Stintino consolida il secondo posto in classifica, a -2 dalla capolista Nuorese
La prima occasione del match è per i padroni di casa con una conclusione da fuori area di Oggiano deviata in angolo da Secchi all’ottavo minuto.
Al 17’ ci prova da fuori anche Baraye ma Delogu devia in corner. Al 21’ si rivede lo Stintino con un tiro velenoso di Porcu ma Secchi risponde presente.
Poi alla mezz’ora arriva il vantaggio giallorosso: lancio di Baraye per Mula che dentro l’area di testa serve Franchi, bravo a battere Delogu. I padroni di casa provano a reagire, al 37’ doppio intervento di Secchi, prima su una punizione di Fini poi su Oggiano. Sul finire del primo tempo pericolosi anche Marco Carboni e Mereu. È il preludio al raddoppio, che arriva nel secondo minuto di recupero con Franchi: spizzata di Baraye per l’attaccante argentino che batte Delogu con una conclusione dal limite.
Nella ripresa Baraye vicino al tris: al 6’ sulla sua strada prova il palo poi al 25’ con una conclusione deviata in angolo. Poco prima della mezz’ora ci prova anche Masala con un tiro che si perde di poco a lato. Un minuto dopo arriva comunque il terzo gol: è ancora Baraye a ispirare, stavolta per Rubén Feliz che di fronte alla porta di piatto la mette in rete.
Per l’Alghero tre punti d’oro su un campo difficile. Si tratta del nono risultato utile consecutivo che consente di rinsaldare il secondo posto, per ora, in attesa delle partite di domani

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi