Lunedì 26 Febbraio, aggiornato alle 13:49

Acqua, campagna irrigua a rischio – Zirattu (Pd): “e’ mancata la programmazione”

Acqua, campagna irrigua a rischio – Zirattu (Pd): “e’ mancata la programmazione”

Pietro Zirattu (noto Gavino) alla guida di Anbi Sardegna e in corsa per le elezioni regionali nella lista del Pd, lancia la sfida di una seconda grande bonifica nella storia della Sardegna e lo fa nel periodo più critico per il mondo delle campagne. Le parole d’ordine sono: ammodernamento della rete e nuove infrastrutture, capaci di trattenere l’acqua.
La situazione per gli invasi della Sardegna è grave: alcuni, in quanto a volumi, sono ai minimi storici e complessivamente nei bacini manca oltre il 50% dell’acqua, che potrebbe essere trattenuta. Lo scenario nel territorio della Nurra è davvero preoccupante. Attualmente ci sono circa 38milioni di metri cubi nel sistema Temo-Cuga-Bidighinzu, 24 milioni di metri cubi in meno rispetto all’anno scorso, che già era stato un anno difficile e addirittura 40 milioni di metri cubi in meno rispetto a due anni fa.
Ottimizzare l’uso della risorsa idrica attraverso l’efficientamento della rete idraulica e la realizzazione di nuove infrastrutture è sempre stato tra gli obiettivi di Anbi Sardegna e del suo presidente.
, incalza Zirattu, < mentre ci domandiamo come mai, fino a oggi, dalla Regione nessuno si è preoccupato e perché ogni anno gli agricoltori devono ritrovarsi nell’incertezza>.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi