Lunedì 26 Febbraio, aggiornato alle 16:08

Legambiente, a Porto Torres il 1 Febbraio il convegno “Transizione energetica nel nord ovest”

Legambiente, a Porto Torres il 1 Febbraio il convegno “Transizione energetica nel nord ovest”

Giovedì 01 febbraio 2024, a partire dalle ore 15 negli spazi del museo del Porto di Porto Torres si apriranno i lavori del convegno “Transizione energetica nel nord ovest: metano, chimica verde e rinnovabili”, organizzato in collaborazione da Legambiente Sardegna e  Comune di Porto Torres. Presenti il presidente nazionale Legambiente Stefano Ciafani e il responsabile energia Legambiente Sardegna Vincenzo Tiana. Ospitale padrone di casa il sindaco turritano Massimo Mulas. Moderazione affidata al presidente di Legambiente Sassari Michele Meloni.

Saluti istituzionali affidati al presidente della Provincia di Sassari Pietro Fois, all’assessore all’Ambiente del Comune di Sassari Antonello Sassu, al direttore di Confindustria Sardegna Giansimone Masia e al presidente del Consorzio Industriale Valerio Scanu. Interventi e relazioni affidate a Fabrizio Pilo (prorettore Unica), Michele Mascia (Unica), Roberto Madella (AD Higas), Carlo Torchiani del Comitato scientifico Legambiente Sardegna, Ignazio Atzori sindaco di Portoscuso, rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, Carmelo Spada (delegato energia Sardegna Wwf) e al delegato Lipu Francesco Guillot. Chiuderà il pomeriggio di lavori – prima dell’auspicato dibattito – il coordinatore del Comitato scientifico Legambiente Sardegna Giorgio Querzoli.

Un momento di confronto e riflessione, ragionato sull’esistente e sulle competenze, sullo studio e sulla visione prospettiva. Una opportunità per il territorio turritano di osservarsi a fondo e tutto attorno, di capire e immaginare la Transizione Energetica nel nord ovest della Sardegna fra metano, chimica verde ed energie rinnovabili. Il tutto a partire dal fiore dell’incontro germogliato grazie alla collaborazione fra due realtà distinte ma complementari: Legambiente e Amministrazione comunale.

Questo il quadro generale e motore propulsore dell’iniziativa messa in campo in perfetta sinergia da Comune di Porto Torres e Legambiente Sardegna, sbocciata nella programmazione del convegno “Transizione energetica nel nord ovest: metano, chimica verde e rinnovabili”, una proposta per il futuro mirata al conseguire benefici concreti e reali per le comunità locali.

“Grazie al nostro comitato scientifico ci siamo attivati da tempo per studiare e monitorare i vari progetti sul territorio, ora diamo seguito al tutto con azioni mirate e utili al rivendicare le nostre posizioni. Diciamo si alle fonti rinnovabili che vanno governate e non subite, si alla tutela del nostro patrimonio ambientale e ad un corretto sviluppo economico” dicono da Legambiente.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi