Martedì 21 Maggio, aggiornato alle 7:57

Fra Cuglieri e Fc Alghero è stata partita vera sino al 93′, spettacolo, reti, e giallorossi che vincono per 3 a 4

Fra Cuglieri e Fc Alghero è stata partita vera sino al 93′, spettacolo, reti, e giallorossi che vincono per  3 a 4

Il calcio che appaga, e restituisce emozioni e appassiona, necessita di almeno due  elementi,:le emozioni del gol, l’intensità del gioco. Se poi si aggiunge che si vince soffrendo proprio in zona “Cesarini”, al termine di una partita combattuta e vibrante, be, proprio da una partita altro non si puiò chiedere. La Fc Alghero gioca, soffre e piazza la zampata vincente al 93, in casa di una squadra mai doma, combattente come poche sino ad ora incontrate, e la vittoria è di quelle che valgono perchè arrivata all’ultimo giro di lancetta del tempo regolamentare.

La FC Alghero soffre, ma esce vittorioso dal difficile campo di Cuglieri. 3 – 4 il finale di una gara entusiasmante, ricca di gol e giocata a buoni livelli da entrambe le squadre sino alla fine. Una bella
partita con la squadra algherese che ha incontrato sulla propria strada una delle migliori formazioni del girone. Per la Fc Alghero che si è presentata a Cuglieri priva di alcuni titolari e con altri atleti
costretti a giocare nonostante le non perfette condizioni fisiche, è stata la vittoria più sofferta in assoluto della stagione. Alla fine tre punti che consentono alla squadra di mister Peppone Salaris di
mantenere la testa della classifica.

Per la cronaca, al primo vero tiro in porta la Fc Alghero si porta in vantaggio con Roberto Correddu al 18º che, servito di testa da Cherchi, ha spedito la palma alle
spalle di Piras. Al 26º, dopo un paio di incursioni in avanti della Fc Alghero, il Cuglieri impegna Bellinzis con Sanna che calcia da distanza ravvicinata. Si va al 37º e Cherchi , a tu per tu con Piras,
calcia di poco a lato. Al 42º, su punizione centrale dal limite, il Cuglieri pareggia con un tiro imprendibile di Caria.

Si va al secondo tempo e, dopo un minuto, Correddu, servito da Cherchi,
calcia di poco a lato. Al 56º padroni di casa in vantaggio con Enrico Fara che, con un pallonetto dalla trequarti, supera Bellinzis. Due minuti dopo la risposta della Fc Alghero con il 2-2 di Carlo Pintus che supera Piras in uscita. Al 61º la Fc Alghero ribalta la situazione e si riporta in vantaggio in contropiede con Raimondo Serra che lancia Pintus. Il capitano giallorosso, entra in area e supera il portiere di casa.

Al 77º disattenzione difensiva algherese e Cuglieri che pareggia con Angotzi che spedisce la palla appena sotto la traversa. Gara intensa sino alla fine con continui capovolgimenti di fronte. Al terzo minuto di recupero Silvio Gnani, in area di rigore avversaria, si avventa prima di tutti sulla palla e deposita in rete il pallone del 3-4. Un gol che vale una vittoria importantissima per i catalani che proseguono il loro cammino in vetta alla classifica.

Cuglieri: Piras, Dettori, Caria, Inzis Francesco, Ledda, Cappellu, Angotzi (37º st Idda Matteo),
Cesari Matteo, Sanna, Cesari Gianmarco, Fara Enrico.
Allenatore: Piras
A disposizione: Dore, Idda Luca, Fara Mattia, Marras, Foddis, Inzis Giovanni.
Fc Alghero: Bellinzis, Depalmas, Cingotti, Correddu, Sanna, Gnani, Ardu, Delias (30º st Sotgiu),
Cherchi, Pintus, Serra Raimondo (30º st Finca).
Allenatore: Salaris
A disposizione: Serra Francesco , Lobrano, Carbone, Campus, Piga, Cariga.
Arbitro: Figus di Oristano
Reti: 18º Correddu, 42º Caria, 56º Fara, 58º e 61º Pintus, 77º Angotzi, 93º Gnani.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi