Lunedì 26 Febbraio, aggiornato alle 13:49

Pallacanestro in lutto, trovato privo di vita in casa Giancarlo Salteri doveva compiere 44 anni

Pallacanestro in lutto, trovato privo di vita in casa Giancarlo Salteri doveva compiere 44 anni

Un grave lutto a colpito l’ambiente sportivo di Alghero, Giancarlo Salteri, conosciuta, stimate ed apprezzata persona nel mondo della pallacanestro, non ancora 44enne,   è stato rinvenuto privo di vita nella propria abitazione in Via Manzoni ad Alghero.

L’allarme scattato nel tardo pomeriggio di oggi, sul posto è giunta un’ambulanza che nulla ha potuto fare, nel vedere l’uomo  privo di vita. Per accedere all’interno dell’appartamento, i Vigili del Fuoco  del Distaccamento di Alghero hanno forzato la porta d’ingresso. L’allarme è scattato dopo che un amico ha provato a chiamarlo senza avere risposta

Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia Radiomobile di Alghero con due patuglie

Ci si è attivati nel chiedere la presenza di un medico. L’ambulanza  giunta sul posto, infatti  era sprovvista di personale medico a bordo, che potesse procedere nella certificazione del decesso. Ore di attesa prima che un medico legale arrivasse sul posto pare intorno alle 20:00, dove da li a poco, gli uomini dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Alghero si sono potuti allontanare.

Una situazione davvero complicata, evidenziata proprio dal decesso di Giancarlo Salteri, una figura molto conosciuta e stimata in città, una  persone irrreprensibile dal carattere buono, che ha avuto trascorsi da allenatore e dirigente nelle file della Pallacanestro Alghero, della Mercede Alghero e ora nella Dinamo di Sassari. Non stava bene da qualche giorno, ma sembrava il solito banale male di stagione, invece la situazione oggi è precipitata in tragedia, lasciando increduli tutti coloro che lo conoscevano. Non sono note, al amomento,  le cause de decesso.

Ha lasciato perplessi  quanto avvenuto nelle ore successive al rinvenimento,  e ci si interroga persino di come sia possibile che la macchina dell’emergenza urgenza ad Alghero, non abbia avuto oggi la disponibilità di  un medico, se non dopo ore di attesa.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi