Giovedì 18 Luglio, aggiornato alle 22:11

Laura Giorico candidata alle Regionali con la Lega. Da anni lavora al fianco dell’UIC, ha un obiettivo: i Centri Oculistici Sociali

Laura Giorico candidata alle Regionali con la Lega. Da anni lavora al fianco dell’UIC, ha un  obiettivo: i Centri Oculistici Sociali

Laura Giorico, nelle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale, sarà candidata nelle liste della Lega.

La Giorico è una stimata professionista, molto conosciuta nella nostra città dove esercita la professione di medico Oculista. In altre occasioni è stata candidata, con Forza Italia, sempre nel lo schieramento di centro destra.

Data per certa nelle liste di Fratelli d’Italia, ora Laura Giorico sarà nel partito del segretario Michele Pais che troverà in lei una valida compagna di viaggi.

Laura giudico in quanto oculista è in buoni  rapporti con la Ministra  per le disabilità

Alessandra Locatelli, conosciuta in occasione di un incontro con Mario Barbuto, che  per intenderci è il Presidente nazionale dell’unione Italiana Ciechi. E non è un caso.

Laura giudico per intenderci,  da tempo sta lavorando su un progetto che riguarda proprio questa categoria, nel quale è coinvolto anche un altro algherese Franco Santoro, presidente provinciale dell’UIC. Progetto che  mira alla realizzazione di centri di riabilitazione visiva per ciechi e ipovedenti. Centri che attualmente non ci sono, soprattutto operanti nell’ambito della prevenzione, sono i  cosiddetti Centri Oculistici Sociali.

Uno di questi è presente a Sassari nel quale si sta predisponendo ulteriore attrezzatura, perché saranno strutture che accoglieranno persone che necessitano di cure e visite oculistiche specialistiche gratuite, poiché non sono in condizione di poter affrontare la spesa derivata dal pagamento di questa prestazione.

Si parla non solo di cura ma persino di prevenzione, se pensi fra tutte a patologie come il glaucoma le retinopatie. E’ attività di volontariato puro, nella quale Laura Giorico è  già attiva da almeno un paio di anni. Con l’unità mobile ricordiamo è stata ad Alghero, a  Sassari e  Castelsardo.

La discesa in campo di Giorico potrebbe essere proprio finalizzata al raggiungimento degli obiettivi appena accennati,  ovvero creare strutture al servizio degli ipovedenti.

Il progetto potrebbe avere impulso  grazie ai buoni rapporti con la Ministra della disabilità Laura Locatelli,  la quale conosce  le problematiche legate alla disabilità visiva, compreso Mario Barbuto, presidente dell’Unione Italiana Ciechi,  è un uomo già candidato nella lista di Matteo Salvini.

E’ questo il ponte con Laura Giorico, quindi è stato quasi naturale l’attuale percorso politico.

Ricordiamo che Laura Giorico è  componente dell’Agenzia Internazionale di Prevenzione (AIP), coordinatrice nel territorio, fa parte del Comitato Tecnico Nazionale del Ministero, composto da 18 medici specialisti praticamente il gota dell’oculistica italiana. Se il medico algherese ha deciso di compiere un ulteriore passo politico,  crede che sia un ponte che gli permetterà di insistere per dare gambe a un progetto che ha attinenza con la propria professione, una mission che si è data, e a dimostrarlo è la propria attività meramente volontaria di quest’ultimi anni al fianco dei ciechi civili e ipovedenti

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi