Domenica 3 Marzo, aggiornato alle 19:14

Nella rassegna stampa manca un articolo: il primo nato nel 2024 ad Alghero

Nella rassegna stampa manca un articolo: il primo nato nel 2024 ad Alghero

Di seguito una nota dei consiglieri dei gruppo consiliare di centrosinistra Per Alghero su assenza articolo primo nato ad Alghero nel 2024.

 

 

Un articolo manca alla rassegna stampa di inizio anno della stampa algherese. 

«È Michele (per dire un nome, ma poteva essere Mario, Maria Grazia, Carlo, Christian o qualunque altro nome piaccia ai genitori) il primo nato/a ad Alghero nel 2024!».

Tutti gli anni, a inizio anno, abbiamo letto del primo bimbo (o bimba) venuto alla luce in Alghero, del primo novello algherese del nuovo anno, ma purtroppo nel 2024 questo non è stato possibile e forse non succederà mai più. Motivandolo con una ristrutturazione e nel silenzio completo dell’Amministrazione targata Conoci a fine anno è stato, infatti, chiuso il punto nascite dell’ospedale civile di Alghero. Lo stesso servizio di pediatria è stato pesantemente ridimensionato, con un addio all’assistenza h24.Non

Grazie alla superficialità dell’Amministrazione Conoci e alla sua scelta di essere complice dell’assessorato regionale, i nostri ospedali e l’assistenza sanitaria per i cittadini del territorio di Alghero continuano così a subire tagli e riduzioni, nel completo silenzio di chi dovrebbe garantire il diritto alla salute dei cittadini” chiudi la nota firma di

Gabriella Esposito

Mario Bruno

Pietro Sartore


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi