Martedì 28 Maggio, aggiornato alle 22:26

Grazia Deledda vittima di plagio letterario: lo scoop di Antonio Budruni in un libro

Grazia Deledda vittima di plagio letterario: lo scoop di Antonio Budruni in un libro

La collana “deleddiana” della Nemapress edizioni, diretta da Neria De Giovanni è orgogliosa di presentare in anteprima nazionale il libro di Antonio Budruni “Grazia Deledda, plagio letterario” presso la sala Convegni de lo Quarter venerdì 29 dicembre ore 18.

L’evento patrocinato dall’Assessorato alla cultura della città di Alghero e dalla Fondazione Alghero, è inserito nel prestigioso Programma del Cap d’Any de l’Alguer.

Il libro analizza il caso unico di plagio scoperto dallo storico Antonio Budruni a metà degli anni ’80 durante gli studi per un lavoro di ricerca sulle cause storiche della persistenza della lingua catalana di Alghero.

L’autore scoprì che l’algherese Giovanni Palomba copiò ampiamente i testi presenti nel libro “Tradizioni Popolari di Nuoro in Sardegna” di Grazia Deledda riportandoli spesso tali e quali nel suo libro intitolato “Tradizioni, usi, costumi di Alghero”.

Il libro gode della prefazione della studiosa deleddiana Neria De Giovanni.

Saranno presenti per i saluti d’apertura il sindaco Mario Conoci e l‘assessore alla cultura Alessandro Cocco.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi