Domenica 3 Marzo, aggiornato alle 19:14

Martedì 26 dicembre si terrà a Villacidro la premiazione del concorso scolastico San Sisinnio di Leni

<em>Martedì 26 dicembre si terrà a Villacidro la premiazione del concorso scolastico San Sisinnio di Leni</em>

Villacidro – Nello scenario della centralissima piazza XX settembre, nota anche come Piazza Zampillo, martedì 26 dicembre, dalle 17, si terrà la premiazione del concorso, per la scuola dell’infanzia, San Sisinnio di Leni, bandito dall’amministrazione comunale di Villacidro nell’ambito del progetto Cartellone Eventi tradizione identitaria per l’anno 2023.

La premiazione sarà effettuata all’intera classe che avrà prodotto l’elaborato valutato come più interessante dalla commissione giudicatrice, composta dalle insegnanti delle scuole d’infanzia di Villacidro (pubbliche e private), dall’assessore alla Cultura Christian Balloi, dall’assessora all’Istruzione Loredana Porcu e dalla giornalista StefaniaPusceddu.

I criteri che hanno ispirato la designazione dell’opera vincitrice, oltre all’originalità, l’eleganza e la creatività hanno riguardato l’attinenza al tema, la riproduzione di fonti storiche, scorci, paesaggi o elementi architettonici di Villacidro, l’impiego di materiale di riciclo e l’introduzione di elementi di innovazione tecnologica.

«La premiazione del concorso scolastico “Sisinnio da Leni”, uno degli eventi collaterali che rientrano nella programmazione della Festa di San Sisinnio, ha consentito ai nostri piccoli studenti di cimentarsi nella creazione di un elaborato a tema che introduce le nuove generazioni nel mondo delle storiche tradizioni di Villacidro» ha affermato l’assessore alla Cultura Christian Balloi.

«Abbiamo pensato di includere la premiazione nella giornata dedicata alla chiusura dell’anno 2023: un evento interamente dedicato ai bambini e alle famiglie e di grande importanza per la comunità scolastica villacidrese» ha aggiunto Balloi, introducendo il programma più ampio della manifestazione La Magia del Natale. Lo stesso contesto comprenderà anche la premiazione del concorso 100 anni di musica e tradizione, contest creativo per individuare, nel centenario della sua fondazione, il nuovo logo dell’associazione Musicale Santa Cecilia. Al termine delle premiazioni, la serata continua, per adulti e piccini, con canti, balli di gruppo, balli sardi e intrattenimenti per augurare a tutti un felice anno nuovo.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi