Giovedì 30 Maggio, aggiornato alle 18:01

Il fiore all’occhiello dell’Alghero è il settore Giovanile: Juniores, Allievi e Giovanissimi sono in vetta

Il fiore all’occhiello dell’Alghero è il settore Giovanile: Juniores, Allievi e Giovanissimi sono in vetta

 

Alla vigilia dell’anno nuovo ed all’ultimo giro di boa dei campionati giovanili regionali, le nostre squadre comandano le classifiche.

Juniores, Allievi e Giovanissimi, hanno conquistato la vetta dei propri gironi, con un ruolino di marcia di tutto rispetto.

La Juniores di mister Catogno, grazie alla vittoria di mercoledì scorso, in casa della San Paolo, comanda il girone E del campionato cadetto, a quota 21 pt sopra al Li Punti ( 20pt) e Lanteri (19 pt).

Un primo posto che, per il momento è frutto di 7 vittorie ed una sola sconfitta, con una rosa quasi completamente composta da ragazzi al primo anno Juniores e che spesso, in linea con la filosofia societaria,vede scendere in campo anche giovani provenienti dal gruppo allievi.

Primato anche per gli Allievi, allenati da mister Serra, che comandano il girone B, del campionato regionale Fascia A1.

Unica squadra imbattuta,ad oggi, nei campionati giovanili ( dodici vittorie su dodici gare disputate ) a quota 36 pt,  sopra Latte Dolce ( + 5 pt ) e Simba (+8 pt ) con una squadra equamente composta da giovani 2007 e 2008 .

Un risultato importante e significativo, in una categoria di un’importanza assoluta e che rappresenta una tappa fondamentale per la preparazione dei giovani in ottica prima squadra.

Vetta anche per i Giovanissimi che, come la Juniores, hanno subito una sola sconfitta al netto di dieci vittorie.

Un cammino fatto di crescita costante, dopo un avvio un po’ a rilento, ma che ha visto i nostri risalire improvvisamente la classifica e conquistare punti domenica dopo domenica.

I ragazzi di mister Lavecchia,  comandano ora il girone B del campionato regionale fascia A1, con 30 pt ad una sola lunghezza dalla Cosmo Sassari e +6 dalla Turritana.

Sicuramente una nota di cronaca e di merito, ai 2010 Cagliari, squadra al primo anno giovanissimi che partecipa anch’essa – ma fuori classifica – al campionato giovanissimi regionali fascia A1 e che, ad oggi, si ritroverebbe appaiata a pari punti con i giallorossi, in vetta alla classifica.

La squadra di mister Pierangeli, con due sole sconfitte, nonostante l’esordio nel campionato giovanissimi dimostra di essere sicuramente all’altezza della competizione ma soprattutto di avere margini di crescita importanti che fanno ben sperare per il futuro.

Questi risultati, danno conferma al progetto tecnico intrapreso dalla società, basato fortemente sul settore giovanile, sulla crescita e la formazione dei giovani in chiave prima squadra.

Progetto che sicuramente, oltre alla programmazione societaria, vede nei suoi tecnici un punto di forza e di riferimento.

Il lavoro costante, nel quotidiano e sul campo, le competenze tecniche e la professionalità ma soprattutto lo spessore umano dello staff tecnico, che permette alla società algherese, di avere un settore giovanile di altissimo livello e dagli standard qualitativi importanti, dalla scuola calcio al settore giovanile.

Grazie a tutto questo ed alla predisposizione al confronto ed al lavoro di squadra con il tecnico della prima squadra , i giallorossi – con grande orgoglio – oggi possono presentare una prima squadra composta per 2/3 da ‘’fuoriquota’’ , di cui ben cinque, ancora in età allievi.

La società è certa che il percorso intrapreso sia quello giusto, con i giovani al primo posto!  

 

In foto : Gli allievi Regionali A1 – Allenati da Adriano Serra


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi