Martedì 28 Maggio, aggiornato alle 22:26

L’Asd Catalunya Alghero si ribella, per via Legale chiede l’annullamento della Determina che assegna in uso temporaneo il campo di S. Maria La Palma e il campo del Carmine.

L’Asd Catalunya Alghero si ribella, per via Legale chiede l’annullamento della Determina che assegna in uso temporaneo il campo di S. Maria La Palma e il campo del Carmine.

L’Asd Catalunya Alghero chiede l’annullamento della determina che assegna in uso temporaneo il campo di S. Maria La Palma e il campo del Carmine.

Questi i fatti. Parliamo di calcio giovanile” si legge in una nota che di seguito proponiamo integralmente:

Il 19/10/2023 la Delibera n. 317 stabiliva che cinque società (SSD NETTUNO, FC ALGHERO SRL, ASD CATALUNYA, SPORTING ALGHERO, 1976 AUDAX ALGHERO), avendone fatto richiesta, potessero utilizzare il Campo di calcio in sintetico di S. Maria La Palma. Abbiamo atteso invano calendario e Convenzione da firmare.

Il 6/11/2023 la Delibera n.327 stabiliva che le cinque società potessero utilizzare non solo il Campo di S. Maria La Palma ma anche il Campo del Carmine, in terra battuta, che nel frattempo il Comune ci ha chiesto di restituire (per concessione scaduta) … La Delibera precisa che “si ritiene necessario che le due strutture di S. Maria La Palma e del Carmine siano confermate nell’uso alle medesime società che ne hanno usufruito nella scorsa stagione sportiva” (il Catalunya ha giocato le partite di casa a S. Maria). Ottima notizia, in questo modo le 5 Società si possono alternare fra 2 campi, uno “più bello” e uno “più brutto”, uno in sintetico e l’altro in terra battuta, da tirare e tracciare ogni domenica e che dopo mezz’ora di pioggia è un acquitrino.

Nel frattempo, il 23/11/2023 la nostra Società propone una bozza di calendario con l’alternanza dei due campi, per le gare interne, fra le 5 Società, privilegiando per tutte il campo in sintetico. In questo modo ogni Società giocherebbe al Carmine al massimo una volta al mese, il resto delle partite nel campo di S. Maria.

Ma forziamo un po’ i tempi, in attesa di convenzione… presentiamo le Delibere alla FIGC e la Federazione stabilisce che la partita di domenica 2 dicembre dei nostri Allievi sia giocata a S. Maria alle ore 11, anticipando gli Allievi dell’FC Alghero alle ore 9, nello stesso campo… in questo modo possiamo giocare entrambi.

Ma con un colpo di scena, il 30/11/2023 la Determina Dirigenziale n.3133 assegna, sino a fine stagione sportiva, il Campo di S. Maria alla FC Alghero, alla SSD Nettuno e alla Sporting Alghero, mentre il Campo del Carmine è assegnato a noi e al 1976 Audax Alghero. La FIGC rettifica la gara del 2 dicembre e riporta noi al Carmine e l’FC Alghero a S. Maria.

La conclusione è che questa Determina assegna gli impianti con una RIPARTIZIONE TOTALMENTE ARBITRARIA, con una INGIUSTIFICATA DIVERSITA’ DI TRATTAMENTO.

Abbiamo incaricato un legale di richiedere l’annullamento in autotutela della Determina n.3133 del 30/11/2023 in quanto palesemente in contrasto con il volere espresso con ben due Delibere dalla Giunta Comunale.

È lo studio legale dell’Avvocata Maria Graziella Serra che indirizza al Comune di Alghero e al Dirigente del settore 5 Demanio e Patrimonio una nota formale che ha per oggetto la richiesta di annullamento in autotutela della determinazione dirigenziale numero 3133 del 30 novembre 2023 . Si parla di provvedimento affetto da palesi vizi di legittimità e di merito in particolare si eccepisce che la determinazione sia viziato da incompetenza, violazione di legge ed eccesso di potere . Una articolata  posizione legale, che mira a smontare la procedura attivata dalla pubblica amministrazione, rilevando che c’è un evidente disparità di trattamento e sfavore dell’Asd Catalunya .


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi