Martedì 28 Maggio, aggiornato alle 22:26

Garante dei Detenuti, scelta di civiltà. Soddisfazione del Sindaco Conoci

Garante dei Detenuti, scelta di civiltà. Soddisfazione del Sindaco Conoci

Dopo aver approvato il regolamento, il Consiglio comunale di Alghero ha nominato nella seduta di mercoledì il Garante dei Detenuti: è Carmelo Piras. Soddisfazione da parte del sindaco Mario Conoci e del presidente Lelle Salvatore, che da subito hanno accolto la proposta avanzata dal consigliere comunale Christian Mulas e fatta propria da tutte le forze politiche presenti in Consiglio comunale. Un atto che arriva dopo le discussioni nelle competenti commissioni consiliari che si erano svolte alla presenza dei vertici della casa di reclusione “Giuseppe Tomasiello” di Alghero, con l’allora direttrice Elisa Milanesi e il professor Emanuele Farris del Polo Universitario Penitenziario di Sassari. Ieri in Aula l’ultimo atto che ha visto maggioranza e opposizione d’accordo nella scelta di Carmelo Piras, selezionato con votazione tra le figure, tutte competenti, candidatesi a ricoprire il delicato ruolo. Il presidente della commissione, Christian Mulas, sottolinea il percorso che ha portato alla nomina odierna e parla “di risultato importante per l’intera città e il territorio, un atto di democrazia, di civiltà che la nostra comunità chiedeva. Sono orgoglioso di aver sollecitato e contribuito all’approvazione di un atto che avvicina mondi solo apparentemente lontani ed apre al costante dialogo tra amministrazione e carcere”. Da parte del Sindaco, a nome della Giunta e della Città, gli auguri a Carmelo Piras di un proficuo lavoro.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi