Martedì 28 Maggio, aggiornato alle 22:26

Mission Bambini – in L.go San Francesco Monica Pulina attende gli algheresi con il cuore grande. Sostenere il Progetto Rossana per i bimbi Masai

Mission Bambini – in L.go San Francesco Monica Pulina attende gli algheresi con il cuore grande. Sostenere il Progetto Rossana per i bimbi Masai

In Largo San Francesco, fronte banco di Sardegna ad Alghero, Monica Pulina propone il banchetto solidale a sostegno di Mission Bambini.

Panettoni confezionati con splendidi pelouche natalizi, cesti di frutta, ciclamini, dolci tipici, vini d’eccellenza delle Tenute Delogue e tanto altro, sono esposti sotto un gazebo adorno, che attende la generosità degli algheresi.

Monica Pulina, volontaria e attivista, in prima fila,  è una affezionata sostenitrice di Mission Bambini, attende quanti vorranno donare al suo banchetto solidale nel centro di Alghero: una donazione in cambio di un piccolo regalo in cambio, un contributo che diventa un sostegno fattivo.

E’ una donazione per rendere felici sani bambini che in 23 anni di attività sono stati aiutati. Oltre 1.400.000 ragazzi attraverso più di 2.000 progetti in 77 paesi. Numeri che invitano più di ogni altra cosa alla riflessione, e dicono come si impegnano le risorse.

Il ricavato dell’iniziativa, nel Gazebo Solidale,  sarà interamente devoluto a Mission Bambini  ETS, per sostenere in Tanzania l’asilo realizzato in memoria di Rossana, che offre ogni anno a 70 bambini Masai l’accesso all’educazione inclusiva e di qualità.

L’intervento di Mission Bambini in Tanzania ha  l’obiettivo di una educazione più inclusiva, in particolare attraverso il Progetto Rossana, la fondazione garantisce l’accesso alla pre School per 70 bambini, 34 femmine 36 maschi, presso l’asilo Masai nel villaggio di Gunge.

L’asilo diviso in due classi, garantisce loro il pranzo e l’apprendimento dell’inglese di base dello swahili, che permetterà soprattutto alle bambine di integrarsi nelle scuole statali, rendendo così più difficile che diventino vittime di matrimoni precoci e gravidanze in età adolescenziale.

Il Progetto Rossana è sostenuto dagli amici del gruppo carovana Sardegna.

Nel 2020 nel corso di  una assemblea straordinaria per la revisione dello statuto,   “La carovana del sorriso” si è trasformata da onlus a organizzazione di volontariato, nonché ente di Terzo settore. Il nuovo statuto ha portato il rinnovo delle cariche: tra queste, la riconferma del presidente uscente l’algherese di adozione (così ama definirsi lo stesso) Beppe Mambretti, mentre uno dei due vice è lei, l’algherese Monica Pulina.

La Carovana ha portato in quei luoghi sperduti dell’Africa molto più di un sorriso. La Carovana Charity mette tasselli importanti nella sua opera di sostegno a queste popolazioni. Offre loro la possibilità di essere aiutate in un percorso formativo, di crescita culturale e sociale.

Per questo tante persone ad Alghero hanno sostenuto fattivamente il progetto, e la Carovana del Sorriso ad Alghero ormai ha attecchito, e Monica Pulina, si spende moltissimo, perché i bambini abbiamo tutto il supporto necessario al loro percorso di crescita, sia scolastico che formativo.

Ecco in sintesi un buon motivo per donare, e lo si può fare oggi, sino a tarda ora in Largo San Francesco, con quel Gazebo pieno di speranza, che attende solo persone di buona volontà.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi