Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 15:17

Le associazioni Welcome to Alghero e Domos in prima linea sul fronte della formazione e dell’aggiornamento

Le associazioni Welcome to Alghero e Domos in prima linea sul fronte della formazione e dell’aggiornamento

Le associazioni Welcome to Alghero e Domos in prima linea sul fronte della formazione e dell’aggiornamento degli operatori del comparto extralberghiero e per migliorare la qualità dell’offerta turistica.

La ricettività extralberghiera è uno dei segmenti del comparto turistico che mostra, soprattutto negli ultimi anni, un grande dinamismo con importanti tassi di crescita ed è diventato per molte persone una delle poche opportunità capaci di generare occupazione e reddito. E’ questa una delle ragioni che spinge sempre più persone a mettere a reddito i propri immobili trasformandosi in operatori turistici o a locare le proprie unità immobiliari nel mercato delle locazioni turistiche.

L’offerta di posti letto nella ricettività extralberghiera ha ormai superato quella alberghiera generando una concorrenza che spesso si combatte esclusivamente con prezzi al ribasso che, talvolta, sono a mala pena in grado di coprire i costi o sono tali da lasciare ai gestori margini di ricavo decisamente esigui, generando distorsioni sull’offerta complessiva.

Affrontare questo mercato comporta, perciò, l’imprescindibile esigenza, di acquisire conoscenze e competenze specifiche anche per affrontare un contesto sempre più competitivo al quale non ci si può altrimenti approcciare correttamente.

Per questi motivi Il prossimo martedì 12 dicembre alle ore 17:30 presso la sala del Polisoccorso in via Liguria, le due associazioni algheresi, presiedute rispettivamente da Gabriele Catogno e da Marco Di Gangi, che rappresentano il variegato mondo della ricettività extralberghiera e dei servizi turistici, con un totale di circa 90 attività con un migliaio di posti letto e oltre 50 partner, organizzano un incontro aperto a tutti gli operatori, anche non iscritti alle due associazioni, per fare il punto sulla disciplina giuridica e  sugli adempimenti a carico di chi opera in questo settore.

Verranno inoltre approfondite le dinamiche dei prezzi praticati sul mercato algherese nei mesi di bassa stagione e verrà presentato un decalogo dell’ospitalità destinato ai gestori, finalizzato a migliorare la qualità dell’offerta turistica e presentare al meglio le proprie strutture e la destinazione Alghero nel suo complesso.

All’incontro è prevista la partecipazione dell’assessore al turismo del Comune di Alghero Alessandro Cocco.

A margine verranno, inoltre, illustrati i dati relativi agli arrivi e alle presenze per il 2023 e le ricadute sull’imposta di soggiorno.

La “Destinazione Alghero”, a sua volta, deve essere in grado di proporsi al meglio nei mercati nazionale ed internazionale delle vacanze sempre più oggetto di una concorrenza senza esclusione di colpi tra le varie destinazioni, dotandosi di tutti gli strumenti necessari per poter competere in maniera adeguata. In questo ambito, oltre al ruolo determinante delle istituzioni pubbliche e degli strumenti che le stesse dovranno necessariamente mettere a disposizione del comparto, sarà determinante la capacità degli operatori della filiera di offrire il meglio a chi scegli la nostra città per trascorrere le vacanze o anche un solo weekend.

 

Alghero 8 dicembre 2023  Welcome to Alghero                   Associazione Domos


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi