Martedì 21 Maggio, aggiornato alle 7:57

La magia del Natale sta per illuminare Lodè, ecco la manifestazione “A Boche Tenorosa”

  • In Eventi
  • 8 Dicembre 2023, 10:23
La magia del Natale sta per illuminare Lodè, ecco la manifestazione “A Boche Tenorosa”

“A BOCHE TENOROSA”: DAL 7 AL 23 DICEMBRE LA MAGIA DEL NATALE ILLUMINA LODÈ TRA EVENTI, TRADIZIONI E DIVERTIMENTO PER TUTTI

L’attesa è alle porte: la magia del Natale sta per illuminare Lodè con la manifestazione “A Boche Tenorosa”, un’esplosione di tradizione, cultura e festa. Nel cuore della Sardegna, l’atmosfera natalizia prenderà vita attraverso una serie di eventi in programma dal 7 al 23 dicembre.

La manifestazione “A Boche Tenorosa” è promossa dall’amministrazione guidata dalla sindaca Antonella Canu, grazie ai finanziamenti regionali previsti dalla Legge 7, con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna. L’organizzazione dell’evento è curata dal Comune di Lodè, dalla Pro Loco, dal Tenore Su Riscattu, dal CEAS Montalbo e dalla biblioteca comunale, con la collaborazione della ludoteca comunale e dell’associazione Adotta un Albero.

L’edizione di quest’anno promette di superare ogni aspettativa. Si parte giovedì 7 dicembre, alle ore 15, con la decorazione dell’albero di Natale nella piazzetta Sant’Antonio, cui seguiranno attività per bambini, un momento di pura gioia che coinvolgerà grandi e piccini in un’atmosfera di festa e calore.

Domenica 10 dicembre dalle ore 15 il suggestivo villaggio di Babbo Natale prenderà vita con un’animazione straordinaria: dolciumi natalizi e popcorn a volontà faranno da cornice a giochi come lo scivolone gonfiabile e il calcio balilla umano, aperto anche agli adulti.

L’11 e il 12 dicembre, dalle ore 9 alle 12, i più giovani saranno coinvolti nei laboratori sugli strumenti, giochi e giocattoli della tradizione popolare sarda, dedicati ai bambini della scuola dell’infanzia.

Venerdì 15 dicembre (dalle 9 alle 12) e martedì 19 dicembre (dalle 15 alle 18) Lodè affronterà un viaggio nel tempo attraverso la cultura sarda grazie alla proiezione di video documentati durante le feste lodeine degli anni precedenti, con le esibizioni di canti a Tenore e poeti estemporanei. La proiezione si terrà presso la Porta del Parco di Lodè (Domo de Tzia Rofoella).

Sabato 16 dicembre, a partire dalle ore 16, il palco allestito in Piazzetta Sa Purissima ospiterà la rassegna di Tenores, durante la quale si esibiranno alcune fra le più note formazioni di canto della Sardegna.

Sabato 23, dalle ore 16:00, in Piazza Villanova spazio ai Cantos a Chiterra. La serata si chiuderà con i caratteristici balli sardi. Con l’evento “A Boche Tenorosa”, Lodè si conferma così non solo come luogo di affascinante bellezza, ma anche come custode e promotore delle radici culturali che caratterizzano la Sardegna.

“La manifestazione rappresenta un connubio avvincente tra storia, tradizioni, cultura e modernità – dichiara con entusiasmo la sindaca Antonella Canu -. Il nostro obiettivo va oltre la semplice creazione di momenti di svago, condivisione e festa durante le festività natalizie. Miriamo a potenziare l’attrattività del nostro paese e dell’intero territorio, aprendo le porte a turisti che scelgono la Sardegna anche fuori dalla stagione tradizionale”.

“Riteniamo essenziale concentrare gli sforzi sul ricchissimo patrimonio artistico e culturale a nostra disposizione, legandolo alle tradizioni millenarie. Questo costituisce non solo una risorsa turistica strategica, ma anche un solido pilastro per la crescita, il rilancio turistico e la valorizzazione del nostro territorio”, conclude Antonella Canu.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi