Lunedì 26 Febbraio, aggiornato alle 13:49

XXI^ Edizione FESTIVALGUER – Un viaggio nelle piccole e grandi galassie del gioco. Si parte il 3 con “La battaglia dei cuscini”

  • In Eventi
  • 23 Novembre 2023, 10:49
XXI^ Edizione FESTIVALGUER – Un viaggio nelle piccole e grandi galassie del gioco. Si parte il 3 con “La battaglia dei cuscini”

XI^ Edizione FESTIVALGUER: Giochi di infanzia, viaggi senza tempo e disegni che invadono lo spazio per liberare creatività, al centro del festival internazionale di arti performative della Città Catalana.

Un viaggio nelle piccole e grandi galassie del gioco, tra battaglie di cuscini con scontri all’ultima piuma, a incursioni a bordo di un carillon per giochi ipnotici alla ricerca di equilibrio, tra spettacoli di funamboli e artisti disegnatori di spazi e storie, a concerti atipici per liberare creatività e sciogliere finalmente le briglie. Ritorna per stupire e coinvolgere ancora una volta il suo pubblico FestivAlguer, il festival internazionale di arti performative della città catalana, ideato e allestito da ExPopTeatro, sostenuto dalla Fondazione Alghero e dalla Fondazione di Sardegna, dall’Assessorato regionale al Turismo, Artigianato e Commercio, con il patrocinio del Comune di Alghero. Edizione numero 21 dal titolo MICROMEGA, cinque giornate, quattro compagini artistiche coinvolte in 20 appuntamenti: il 3, 8, 9, 10 e 17 dicembre teatranti, danzatori, funamboli, musicisti cantautori e magiche installazioni, occuperanno gli spazi più caratteristici della città di Alghero, coinvolgendo passanti incuriositi e pubblici affezionati in performance innovative dai nuovi linguaggi artistici, sempre adatte a tutte le fasce d’età.

Si parte il 3 dicembre alle 11.30 al piazzale della Pace con lo spettacolo “La battaglia dei cuscini” di Gimmi Basilotta e Marina Boero. Dal ricordo degli scontri all’ultima piuma che si facevano da bambini, nasce questo gioco collettivo, centuplicato più e più volte, che dà vita ad uno spettacolo di piazza esplosivo, divertente e di grande coinvolgimento. L’8 e 9 dicembre in piazza Pino Piras viaggio nel tempo a bordo del carillon “La Dinamica del controvento”, spettacolo ideato da Juliet Lett con musiche dal vivo di lrene Michilidis. Un viaggio senza tempo e senza spazio che porterà lontano senza dover muovere un passo, salendo a bordo di un’installazione costruita con ferro, vecchi libri e damigiane, una macchina del tempo per un sogno ad occhi aperti. Per partecipare agli spettacoli, in programma la mattina dalle 11 alle 13 e il pomeriggio dalle 16 alle 17 .30 sarà necessario prenotare al numero + 39 349 41 27 271 o all’indirizzo e-mail expopteatro@gmail.com.

Il 10 dicembre alle 11.30 e in replica il pomeriggio alle 15.45 ai giardini Giuseppe Manno, il funambolo danzatore e disegnatore Sebastien Le Guen, produzione Lonely circus, propone lo spettacolo (…) parenthèse, points, parenthèse. L’originale performance è il frutto del lavoro artistico che Sebastien porterà avanti per due giornate (8 e 9 dicembre), occupando alcuni spazi pubblici della città. Durante i suoi allenamenti quotidiani, annoterà e disegnerà quello che vede e sente, osservando e costruendo spontaneamente, senza alcun metodo, una sorta di etnologia ludica.

Chiusura il 17 dicembre alle 21 al Teatro Civico “Gavino Ballero” con il monologo che aspira alla grandezza del teatro-canzone di gaberiana memoria “Una Cosetta Così” di e con Ghemon, pseudonimo di Giovanni Luca Picariello, rapper e cantautore, tra i più apprezzati artisti contemporanei che proporrà uno show fatto di storie personali, canzoni inedite, cover inaspettate e momenti di riflessione più profonda. Lo show sarà uno spazio di libertà creativa in divenire dove sciogliere le briglie per dare allo spettatore qualcosa di diverso da quello che già conosce attraverso la musica e la carriera dell’artista. Prevendita online su vivaticket.com, costo del biglietto 15 euro. FestivAlguer è inserito nel cartellone di eventi del Cap d’Any 2023 – 2024 della città di Alghero, realizzato in partnership con la Cantina Sella & Mosca e la Nastro Azzurro.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi