Giovedì 30 Novembre, aggiornato alle 15:49

Associazione Sardi Antonio Gramsci: Visioni sarde sbarca a Torino il 20 novembre

Associazione Sardi Antonio Gramsci: Visioni sarde sbarca a Torino il 20 novembre

Visioni sarde sbarca a Torino il 20 novembre con una giornata dedicata all’arte del cinema ed una master class sui cortometraggi promossa dall’associazione Sardi Antonio Gramsci in collaborazione con il gruppo dei cine-critici dell’Associazione culturale Babelica nell’ambito di “Competenze in movimento“, il progetto finanziato dalla Regione Sardegna a favore delle attività sociali e culturali promosse dall’associazionismo migrante
Questi i film in programma:

 MAMMARRANCA (Italia/2022/15′) di Francesco Piras

Giovanni e Michele hanno undici e nove anni e vivono a Sant’Elia, un quartiere popolare nella periferia di Cagliari, un anello di palazzoni lontani dalla città. Un piccolo mondo ai margini, sorto vicinissimo al mare e lambito da un canale chiamato Mammarranca, come il nome del mostro che si dice viva sotto l’acqua scura e maleodorante, e che con braccia e unghie lunghissime afferri i bambini incauti che si sporgono dalle sue sponde. Per Giovanni e Michele gli argini di questo canale sono un luogo d’avventura e di rifugio, lontani dal mondo degli adulti, accompagnati solo dalla presenza di una misteriosa statua di legno che per molti è capace di esaudire i desideri. La vita dei due bambini sembra improvvisamente poter cambiare quando il biglietto vincente di un gioco a premi finisce in modo rocambolesco nelle loro mani. Cercheranno di sfruttare al meglio questa opportunità, in un mondo che metterà alla prova il loro coraggio e la loro amicizia.

 

SENZA TE (Italia/2020/18′) di Sergio Falchi

Senza te’ può significare tante cose: una tavola apparecchiata per due con cura, una brezza primaverile nella quale il bucato sventola o un comò adornato con tante foto d’epoca. Il ritmo lento consente di assimilare la profondità del tema, e i particolari aiutano nell’immedesimazione e nell’attribuzione del proprio personale significato.

 

SANTAMARIA (Italia/2021) di Andrea Deidda (13′) con Alessandro Cannas, Paolo CartaNegli anni d’oro della boxe dominati da Muhammad Alì, a migliaia di chilometri di distanza un giovane si prepara al primo incontro della sua carriera: la scalata all’Olimpo del pugilato inizia sul ring di un piccolo paese dove finte, diretti e montanti svelano la potenza dei sogni di un boxeur ragazzino.

LA VENERE DI MILIS (Italia/2021) di Giorgia Puliga 15′ con Angelo Orlando, Carla Oro, Carmen Corona. Tonio, agricoltore cinquantenne, conduce una vita monotona tra lavoro, moglie e bar. Il ritrovamento di un’antica statua lo porterà a cambiare vita, tra tentativi di imboscamento, equivoci e momenti di suspense, con le donne del passato lontano e quelle del presente, forze motrici del destino degli uomini.

Inoltre, in anteprima assoluta fuori dall’Isola:

Arrivano i venusiani (Italia 2022) di Antonello Deidda (37′) con Piero Marcialis, Matteo Loglisci, Daniela Vitellaro, Carlo Porru, Federico Nonnis, Carla Orrù, Rita Pau, Daniela Musiu, Giuseppe Boy, Roberto Boassa, Giuseppe Ungari, Lucio Sergi, Raffaele Deidda, Paolo Garau ei bambini Elia e Melissa.Siamo negli anni settanta, su un quotidiano appare la notizia dello sbarco dei venusiani su una spiaggia abbandonata vicino a Cagliari. È una falsa notizia, ideata per un guadagno da Mandrake, giornalista fallito, e da Diabolik, antennista squattrinato. La gente ci crede e per dieci giorni aspetta l’arrivo dei venusiani. Sino all’arresto degli ideatori della truffa. Ma c’è una sorpresa finale…

L’appuntamento è per le ore 18.30. Ingresso libero. 

Via Musinè 5/7 – info. progetti@associazionegramsci.it


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi