Martedì 28 Novembre, aggiornato alle 15:40

Concerto di Laura Valente con la partecipazione degli stagisti e la Band dell’Accademia del Pop

Concerto di Laura Valente con la partecipazione degli stagisti e la Band dell’Accademia del Pop

Cagliari 13 novembre 2023 – Dopo il successo ottenuto con “Se stasera siamo qui” concerto firmato dall’accoppiata Mogol e Alessandro Preziosi, torna al Teatro Massimo di Cagliari il nuovo appuntamento dell’Accademia del Pop, originale formula che prevede un concerto-spettacolo abbinato a una masterclass dedicata a tutti gli appassionati della grande musica italiana. A salire sul palco assieme ai suoi stagisti, domenica 19 novembre, alle ore 20.30, sarà Laura Valente, nome noto nel panorama artistico nazionale, dal 1991 al 1998 voce solista dei Matia Bazar, moglie del grande Pino Mango e madre di Angelina Mango, giovane cantautrice che si è messa in luce nella scorsa edizione del talent show Amici firmato da Maria De Filippi.  Quello di domenica 19 novembre è dunque il secondo appuntamento della nuova iniziativa intrapresa da Sardegna Concerti e finanziata dalla Fondazione Sardegna – sotto la direzione artistica del musicista Massimo Satta – che accende i riflettori su una serie di eventi intesi a celebrare la musica come espressione artistica, sociale ed economica.

 

Il concerto di domenica sarà il momento conclusivo di una tre giorni di stage tenuto da Laura Valente che partirà venerdì 17 novembre e si concluderà con tutti gli allievi sul palcoscenico principale del Teatro Massimo di Cagliari. Un viaggio nella canzone d’autore che vedrà l’artista impegnata a trasmettere ai partecipanti tutta la sua esperienza accumulata in anni di lavoro: “L’unico valore importante per stare sul palco è quello di riuscire a far emozionare chi ci ascolta, altrimenti si assiste ad una prova puramente estetica destinata a svanire nel giro di pochi minuti – ha detto Valente -. Negli anni ho messo a punto un metodo personale per stimolare i giovani e aiutarli a trovare il centro della loro emozione”. Nelle due ore di spettacolo il pubblico potrà così assistere dal vivo alle performance dei giovani stagisti impegnati assieme alla cantautrice a interpretare una carrellata dei brani più famosi della musica leggera italiana. Ad accompagnare il gruppo sarà la Band dell’Accademia del Pop composta da Massimo Satta e Federico Valenti (chitarre), Daniele Serpi (piano, hammond, tastiere), Fabio Useli (basso), Alex Muntoni (batteria). La direzione musicale è curata da Massimo Satta, collaboratore di Mogol e docente del Centro Europeo di Toscolano (CET).

 

 

LO STAGE

L’iniziativa è rivolta a chi desidera esplorare la propria vocalità e capacità di trasmettere emozioni attraverso il canto. Attraverso una serie di lezioni i docenti dell’Accademia del Pop intendono contribuire alla crescita professionale dei giovani appassionati. Lo stage di formazione con Laura Valente (15 ore complessivo per un massimo di 20 partecipanti) si terrà a partire da venerdì 17 novembre (dalle 15.30 alle 19.30) e proseguirà sabato 18 novembre (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18) fino alla giornata conclusiva di domenica 19 novembre (dalle 14 alle 18 con prove finali direttamente in teatro). Alle 20.30 tutti gli stagisti saliranno sul palco del Massimo per partecipare e contribuire al concerto. Lo stage è aperto anche agli uditori che potranno assistere alle lezioni e al concerto finale.

Contenuti

Dopo una breve introduzione sulla tecnica vocale e la struttura dell’apparato fonatorio, si passerà alle esibizioni dei partecipanti. Ci si potrà accompagnare con chitarra o pianoforte (presenti in studio), oppure su base Mp3. Saranno analizzati i testi delle canzoni e si cercherà di raggiungere una maggiore consapevolezza delle proprie attitudini personali e di come sapersi valorizzare tramite la scelta di un repertorio adatto. Si lavorerà con ogni allievo sul potenziamento delle abilità interpretative e sulle tecniche di gestione dell’ansia, in modo da ottenere l’ottimizzazione della propria performance live. Alla fine dello stage verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Obiettivi

Cantare significa comunicare e quindi la voce rappresenta un mezzo, mai un fine. Partendo da questo presupposto, l’obiettivo dello stage sarà capire e sperimentare se stessi attraverso la musica, in modo da riuscire a dar voce alle proprie emozioni e saperle trasmettere a chi sta ascoltando.

Requisiti

I candidati dovranno presentare due brani, di cui uno in italiano e il secondo in un’altra lingua.

Se si partecipa in qualità di cantautori si potrà portare un brano originale, più una cover in altra lingua.

Per essere ammessi a partecipare al seminario occorre registrare i brani in Mp3 e inviarli all’indirizzo di posta accademiadelpop@gmail.com

Costi

€ 100,00 a partecipante (max 20 persone)

€ 10 euro per gli uditori (stage e concerto)

L’ARTISTA

Laura Valente

Nel 1982, non ancora ventenne, firma il suo primo contratto discografico per la Fonit Cetra.  A produrre il suo disco d’esordio con musiche di Mango sono Mara Maionchi e Alberto Salerno. Dopo un contratto con la Emi e un paio di 45 giri, negli anni Novanta diventa voce solista dei Matia Bazar, partecipando a quattro LP e a diverse tournée in Italia, Europa, Russia e Canada. Al suo attivo ha quattro partecipazioni al Festival di Sanremo: nel ’92 e nel ’93 in gara con i Matia, nel 2007 nella serata degli ospiti, a fianco del marito Mango, e nel 2016 come membro della Giuria di Qualità.

Successivamente alla sua uscita dal gruppo dei Matia Bazar partecipa a diverse produzioni teatrali, in cui coniuga canto e recitazione come nello spettacolo “Casta Diva” (2010) incentrato sulla vita di Maria Callas, che debutta a Villa Torlonia e che viene poi ripreso dal Teatro Italia a Roma. Valente ha inoltre collaborato per cinque anni con Radio Inblu, ideando e conducendo “Pensieri&Parole”, un programma di approfondimento letterario e nel 2017 e 2018, in coppia con Flavio Caroli, ha co-condotto un programma settimanale sulla storia dell’arte.

Attualmente si dedica alla ricerca di giovani talenti e all’insegnamento della comunicazione emotiva attraverso il canto. Un percorso iniziato nel 2016 al Centro Europeo di Toscolano (CET) di Mogol, continuato agli Studi Fonoprint di Bologna e che ora svolge prevalentemente nel suo studio discografico “Il Cantiere di Assago”. Rarissime le sue performance canore, l’ultima al Blue Note di Milano, lo scorso novembre, nel corso di una serata benefica organizzata dalla Fondazione Rava, in cui si è esibita con Paolo Fresu e Rita Marcotulli.

Nel mese di novembre 2023 è stata chiamata a tenere una lezione ai partecipanti del talent “Amici”, qui il video: https://shorturl.at/qEQY3

INFO BIGLIETTI E PREVENDITE

Biglietto spettacolo

€ 10 euro


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi