Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 16:25

Tonara – Tra i canti riecheggiano i versi di Peppino Mereu

  • In Eventi
  • 9 Novembre 2023, 15:43
Tonara – Tra i canti riecheggiano i versi di Peppino Mereu

Il Coro femminile organizza la 25^ Rassegna di canti e musiche popolari e la 9^ Rassegna internazionale dei cori. Un evento che promuove il paese della Barbagia tra cultura, musica e prodotti di eccellenza

 A Tonara, il Coro Polifonico Femminile, diretto da Giovanna Demurtas, organizza una grande festa per onorare Peppino Mereu, uno dei poeti più amati della Sardegna.

L’appuntamento è sabato 11 e domenica 12 novembre con la 25^ Rassegna di canti e musiche popolari e la 9^ Rassegna internazionale dei cori. Due giornate di musica e cultura in occasione del 151° anniversario dalla nascita dell’indimenticabile quanto celebre poeta.

“Peppino Mereu per noi è un punto di riferimento. Siamo orgogliosi di godere di questo grande patrimonio che lui ci ha lasciato – spiega la presidente del Coro, Caterina Carboni –. È nostro compito tramandare la nostra storia alle nuove generazioni perché possano mantenerla sempre viva”.

Proprio per questo, grande spazio sarà dedicato ai bambini e ragazzi delle scuole impegnati nella composizione di poesie e nello studio dei versi del grande poeta.

“I bambini sono entusiasti sia di imparare la lingua sarda che di comporre poesie – commenta Rosanna Sulis, maestra della scuola primaria di Tonara -. Entrambe le attività si inseriscono nella conoscenza delle antiche tradizioni del nostro territorio, in quanto si comincia sempre da una realtà concreta che circonda i bimbi, e Tonara è colma di spunti. Le poesie di Peppino Mereu sono impresse nelle rocce e trattano luoghi ‘di casa’ che i piccoli riconoscono, come la fontana Galusè”.

L’evento, ideato dal Coro Polifonico Femminile, beneficia del patrocinio del Comune ed è reso possibile grazie al contributo della Legge regionale 7, alla partecipazione del BIM e della Pro loco di Tonara.

IL PROGRAMMA

Sabato 11 novembre, presso la palestra ITI in via Gallura n.3, alle ore 18:30, si esibiranno: il Coro “Su Nugoresu”, diretto da Michele Turnu, il Coro Polifonico “Padentes” di Desulo, diretto da Ivano Argiolas, il Coro “Santa Usanna” di Busachi, diretto da Giovanni Andrea Puddu, il Coro “Mediana” di Meana Sardo, diretto da Federico Di Chiara, il Coro Polifonico Femminile “Tonara”, diretto da Giovanna Demurtas.

Lo spettacolo sarà presentato da Giuliano Marongiu, con la partecipazione di Roberto Tangianu alle launeddas. Sarà trasmesso in diretta streaming sui canali di Sardegna Live.

Domenica 12 novembre, sempre nella palestra ITI, alle ore 10:00, si terrà la premiazione di poesia in lingua sarda “Po Peppinu 2023”, con la lettura delle poesie vincitrici e l’esecuzione dei brani musicali in concorso. L’evento sarà presentato da Giuliano Marongiu.

Alle ore 18:30 si svolgerà la Rassegna di canto a tenore e di canto a chitarra, con la partecipazione del tenore “Santa Ruche”, di Oniferi e di “Su Cuntzertu de Abbasanta”. Per quanto riguarda i cantadores a chiterra, si leveranno le voci di Emanuele Bazzoni, Salvatorangelo Salis e Franco Dessena, con l’accompagnamento di Alessandro Carta alla chitarra e Graziano Caddeo alla fisarmonica, e il gruppo folk “Peppinu Mereu” di Tonara. Gli eventi saranno presentati da Giuliano Marongiu, con la partecipazione di Roberto Tangianu alle launeddas.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi