Domenica 23 Giugno, aggiornato alle 18:47

Anticipi Pac agli agricoltori Sardi in ritardo, il CSA scrive all’Assessore Regionale

Anticipi Pac agli agricoltori Sardi in ritardo, il CSA scrive all’Assessore Regionale

TORE PIANA  AIC/CENTRO STUDI AGRICOLI –  PER QUALI MOTIVAZIONI IN SARDEGNA IL PAGAMENTO DEGLI ANTICIPI PAC  DOMANDA 2023  DESTINATI AGLI AGRICOLTORI E ALLEVATORI, NON SONO STATI ESEGUITI DAL 16 OTTOBRE COME DA CIRCOLARE AGEA E DICHIARAZIONI DEL MINISTRO ALL’AGRICOLTURA LOLLOBRIGIDA. Lettera del CSA all’Assessore regionale all’Agricoltura.

I mesi di Ottobre e Novembre, per il mondo delle campagne sono mesi di grande importanza , per il motivo che in questi mesi di fine anno, da oltre 20 anni, da quando esiste la PAC , sono i mesi che  agli imprenditori agricoli arrivano gli anticipi dei contributi comunitari, previsti dalla PAC ( Politica Agricola Comune) , un flusso  di denaro, che nel totale per la Sardegna, ammonta a circa 210 milioni annui. Quest’anno con la domanda sul premio unico 2023, che tutti hanno presentato il 30 Giugno , le regole della PAC sono cambiate e in numerosi casi per la Sardegna agli agricoltori/allevatori arriveranno meno aiuti , si ricordi l’esclusione dagli aiuti dell’eco schema 1 titolo 2 dell’allevamento degli ovi caprini, di cui la Sardegna detiene il primato. Quest’anno gli anticipi saranno ridotti, la circolare AGEA del 20 Settembre N’ 69190  prevede il 68% sul valore dei titoli e solo il 30% sul valore degli eco schemi. Per sopperire a questo e alla situazione di aumento dei prezzi sulle materie prime utilizzate in agricoltura (concimi, mangimi, gasolio, energia) considerando le difficoltà economiche che le aziende agricole devono affrontare, derivanti sia dalle note vicende internazionali che dagli eventi atmosferici avversi susseguitesi nel corso dell’anno , Il Ministro dell’Agricoltura ha dato disposizioni all’Organismo Nazionale AGEA di emettere una circolare indirizzata a tutti gli Organismi Pagatori, quindi anche alla Sardegna che ha OP ARGEA, di iniziare a pagare gli anticipi a partire dal 15 Ottobre 2023 sino al massimo del 30 Novembre. Circolare resa nota e pubblica durante una conferenza stampa convocata dallo stesso Ministro all’agricoltura sull’argomento.  A seguito di questa circolare e di queste comunicazioni Istituzionali ufficiali, gli imprenditori agricoli Sardi si aspettavano di ricevere gli anticipi già dal 16 Ottobre da parte dell’Organismo pagatore Sardo ARGEA OP. Prendiamo atto afferma Tore Piana Presidente dell’associazione agricola AIC N. Sardegna  e del Centro Studi Agricoli che a oggi 8 Novembre nessun pagamento è stato eseguito a favore degli agricoltori e allevatori della Sardegna. Vogliamo capire le motivazioni e cosa ha impedito il pagamento dalla data del 16 Ottobre degli anticipi PAC. Tore Piana, ricorda che gli aiuti PAC rappresentano una fondamentale voce di entrata nel bilancio delle aziende agricole Sarde, oggi stesso scriverò una lettera all’Assessore regionale all’agricoltura, per capire le motivazioni dei ritardi e sollecitare il pagamento stesso in tempi brevissimi, conclude Tore Piana.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi