Sabato 20 Luglio, aggiornato alle 14:45

La COPAGRI che rappresenta 800 aziende agricole dell’Oristanese ha deciso di supportare la campagna “Hope for Sennariolo”

La COPAGRI che rappresenta 800 aziende agricole dell’Oristanese ha deciso di supportare la campagna “Hope for Sennariolo”

Oristano, 26.10.2023 –  La natura ha un modo straordinario di rigenerarsi, ma a volte ha bisogno di una spinta. Questa mano è stata offerta dai produttori agricoli della Copagri Oristano, la Confederazione di produttori agricoli che rappresenta un punto di riferimento per 800 aziende sparse nel territorio della provincia della Costa centro occidentale della Sardegna.

A oltre due anni di distanza dal devastante incendio del Montiferru-Planargia, che ha visto la distruzione di 20.000 ettari tra boschi, sugherete, pascoli e aziende agricole, depauperando le risorse naturali e mettendo in ginocchio l’economia di alcuni paesi, le imprese della Copagri Oristano sono tornate operative e hanno deciso di unire le forze per supportare la campagna di riforestazione “Hope For Sennariolo”. Questa campagna, coordinata dalla Fondazione MEDSEA con il fondamentale supporto del Comune di Sennariolo, ha preso il via negli scorsi mesi sul colle Santa Vittoria, meglio conosciuto come “Su Monte” con l’obiettivo di realizzare un progetto di riqualificazione ambientale e riqualificare tutta l’area – fino a oltre 40 ettari – con la messa a dimora di alberi e arbusti. Per far questo “come Fondazione lavoriamo al di là delle contingenze delle emergenze in sé – aggiunge Piera Pala, neo presidente di MEDSEA – considerata la necessità sempre più impellente di rafforzare la naturale difesa degli ecosistemi, ripristinandoli come in questo caso e migliorandone le condizioni, in mare come a terra, per fronteggiare con tempestività gli effetti del cambiamento climatico”.

“A causa dell’incendio del luglio 2021, il Comune non solo ha perso una gran parte della sua economia agricola – oltre due terzi delle proprie coltivazioni, ma anche quel microclima tipico della foresta mediterranea – racconta il sindaco Gianbattista Ledda – con l’aiuto di iniziative come ‘Hope For Sennariolo’, con il coordinamento di MEDSEA, e di organizzazioni a sostegno come Copagri Oristano, abbiamo una visione chiara e un cammino delineato per la rinascita e la rigenerazione dell’intera area”.

 

“L’incendio del Montiferru ci ha profondamente toccato perché ha interessato anche alcuni dei nostri soci e in generale le Comunità sulle quali operiamo da diversi decenni – spiega il gesto il presidente della Copagri Oristano, Mario Putzolu – per questo siamo intervenuti nell’immediato, grazie alla generosità delle aziende associate, con aiuti per il bestiame, come mangimi e fieno e, successivamente, abbiamo fatto partire una raccolta interna a cui hanno partecipato diverse nostre aziende. Abbiamo poi deciso di devolvere il ricavato per supportare la campagna Hope For Sennariolo di MEDSEA che ci sembra essere in linea con la nostra visione di tutela, valorizzazione e sviluppo armonico del territorio”.

 

Il primo passo di questo ambizioso progetto di riqualificazione (su oltre 40 ettari di superficie) è stato la rimozione dei residui organici e il recupero del materiale, una parte del quale verrà trasformata in cippato per la fertilizzazione del terreno. Ma il cuore dell’iniziativa inizierà nelle prossime settimane con la preparazione del sito e della successiva messa a dimora delle piante. “Questo non è solo un progetto di riforestazione – spiegano i referenti di Hope For Sennariolo, i dottori forestali Carlo Poddi e Maria Francesca Nonne. Il ripristino del paesaggio rurale e forestale, della sua biodiversità, come nelle direttive della Forest Landscape Restoration dell’IUCN, mira al recupero della sua funzionalità ecologica e sociale. Soddisfare le esigenze presenti e future e offrire i molteplici benefici e usi del territorio nel tempo è molto di più che piantare alberi. “Hope for Sennariolo” è il primo passo di un processo di  rigenerazione ambientale, sociale e rurale a 360 gradi”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi