Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:57

Costituito a Nuoro il Coordinamento provinciale di Sardegna al Centro 20 venti

Costituito a Nuoro il Coordinamento provinciale di Sardegna al Centro 20 venti

Coordinamento Provinciale Sardegna al Centro 20 venti – Nuoro

Il riscatto del territorio del nuorese passa per un progetto politico che nasce dal basso, dall’ascolto e dal confronto con la gente, con il mondo del lavoro, con le categorie produttive con tutto il sistema economico e sociale.

Da questo presupposto è stato costituito a Nuoro il Coordinamento provinciale di Sardegna al Centro 20 venti. Sono due i Coordinatori eletti, Giuseppina Floris e Domenico Salis, che insieme ad un gruppo coeso e motivato hanno avviato già da alcuni mesi un intenso lavoro in tutto il territorio.

“È partito tutto dalla voglia di impegnarci in prima persona – affermano Giuseppina Floris e Domenico Salis – e abbiamo trovato in Sardegna al Centro 20 venti il progetto giusto per mettere al centro le esigenze dei cittadini, per essere tutti protagonisti della politica, quella che si fa esclusivamente per mettersi a disposizione delle nostre comunità.

Il passaggio dai propositi ai fatti è stato immediato e dopo la presentazione pubblica avvenuta a luglio all’Ex Me di Nuoro, alla presenza di tantissime persone, è stata avviata la campagna di adesione e abbiamo riscontrato da subito un grandissimo interesse per il nostro progetto. Tutto questo ci sta consentendo di costituire, quasi in modo naturale, i coordinamenti territoriali nei singoli Comuni la cui attività è stata fondamentale per far crescere in modo esponenziale le adesioni e spiegare così la nostra idea di Sardegna in modo più capillare.

Abbiamo già iniziato ad organizzare una serie di eventi pubblici, di informazione e approfondimento che saranno proposti nelle prossime settimane e nei prossimi mesi in tutta la provincia. Con i due fondatori di Sardegna al Centro 20 venti, Antonello Peru e Stefano Tunis, c’è stata da subito una totale sintonia e condivisione ma abbiamo avuto anche una grande autonomia nelle scelte e nella strutturazione del coordinamento.

Il nostro obiettivo – concludono i due coordinatori Giuseppina Floris e Domenico Salis – è coinvolgere il più possibile chi crede che la politica sia lo strumento giusto per dare risposte ai cittadini. Sardegna al Centro è nata per questo e noi con grande entusiasmo vogliamo dare sostanza a questo principio.”


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi