Martedì 23 Luglio, aggiornato alle 17:33

CITTADINI SOSPESI – Libri à Buffet 2023 a cura dell’Associazione Culturale Artifizio

  • In Eventi
  • 13 Ottobre 2023, 16:03
CITTADINI SOSPESI – Libri à Buffet 2023 a cura dell’Associazione Culturale Artifizio

CITTADINI SOSPESI – Libri à Buffet 2023   19 e 21 ottobre

 Continua, visto il successo delle precedenti annualità, la rassegna CITTADINI SOSPESI – Libri à Buffet 2023 a cura dell’Associazione Culturale Artifizio, con la direzione artistica del regista Carlo Antonio Angioni e con il contributo del Comune di Quartu Sant’Elena e della Fondazione di Sardegna.

Di seguito siamo il programma:

GIOVEDI’ 19 OTTOBRE

ANTICA CASA OLLA – VIA ELIGIO PORCU 29/33

 

▪ ore 20:00

Spettacolo CACCIA GROSSA di Giulio Bechi

Scene e Figure del Banditismo Sardo

Concerto Narrativo

Narrazione Carlo Antonio Angioni

Musiche Andrea Congia

Regia – Carlo Antonio Angioni

Al tramonto dell’Ottocento il grande Sole Nero della Repressione e delle Milizie sorge sulle Barbagie. In una terra di silenzi, dove ogni Parola segna i Destini, risuonano i latrati dei segugi e si manifesta la cupa Notte in cui convivono tutte le Leggi e non v’è nessuna Giustizia. La Notte degli Assassini. Tra appostamenti e insidie risuona la feroce caccia ai temuti banditi sardi e la narrazione di Carlo Antonio Angioni e la chitarra di Andrea Congia si fanno strada, tra Parola e Musica, nella nebbia della Leggenda.

Coproduzione – ARTIFIZIO e Casa di Suoni e Racconti

SABATO 21 OTTOBRE

ANTICA CASA OLLA – VIA ELIGIO PORCU 29/33

 

▪ ore 19:30

incontro con MONICA PAIS

presentazione del libro

L’incendio del bosco grande” Ed. Longanesi

 

Concerto Narrativo

Narrazione Carlo Antonio Angioni

Elettronica e voce Marta Loddo

L’inferno durò circa quattro giorni senza che nessuno riuscisse a ostacolarlo: un fronte di cinquanta chilometri con fiamme alte anche cinquanta metri, interi paesi evacuati, boschi, uliveti, pascoli, fattorie, strade. Tutto bruciato…

Luglio 2021. Il Montiferru va a fuoco. Come un invincibile e fiammeggiante drago che si vede perfino dallo spazio, il rogo inizia a divorare tutto ciò che incontra sul suo cammino. Nel bosco, lassù in montagna, gli animali selvatici lottano per la sopravvivenza. In molti non ce la faranno e alla conta finale risulterà un’ecatombe impossibile da censire, ma i più fortunati saranno recuperati dalle fiamme e oltre duecento tra loro troveranno ospitalità e cure alla clinica Duemari, trasformata in ospedale da campo. E, in mezzo a loro, c’è un gruppo di veterinari pronti a tutto per salvarli. C’è una onlus che si mobilita, generando una reazione a catena, c’è un’impressionante ondata di solidarietà che si schiera a fianco dei più deboli, con quella Natura che non ha voce solo per chi non è capace di sentirla.

Raccontata a due voci da Monica e da Metà, la piccola volpe sopravvissuta, la storia dell’incendio del grande bosco del Montiferru si scolpisce in queste pagine nella sua dimensione di epica lotta per la salvezza e la salvaguardia di ciò che abbiamo di più caro: quel mondo naturale cui noi stessi apparteniamo.

 

▪ ore 21:30

CONCERTO JAZZ

Il trio formato da Bebo Ferra alla chitarra, Salvatore Maiore al contrabbasso e Francesco Sotgiu alla batteria, presenteranno brani originali e classici del jazz.

 

In collaborazione con Il Formicaio e Gong

 

 

 

 

Attività realizzata con il contributo del Comune di Quartu Sant’Elena – Quartu Sant’Aleni e della Fondazione di Sardegna.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi