Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 19:24

I nuovi strumenti di inclusione sociale: il ruolo della PA e del terzo settore nelle politiche attive. Approfondimento dell’Aics FP Sardegna

I nuovi strumenti di inclusione sociale: il ruolo della PA e del terzo settore nelle politiche attive. Approfondimento dell’Aics FP Sardegna

“i nuovi strumenti di inclusione sociale: il ruolo della PA e del terzo settore nelle politiche attive”. L‘Aics Fp Sardegna promuove un momento di approfondimento sulle nuove misure previste dal governo

Sarà l’occasione per conoscere e approfondire le nuove misure di inclusione sociale e lavorativa, previste nel “Decreto Lavoro” del Governo, convertito in legge (n. 85) il 3 luglio 2023. L’AiCS Formazione Professionale Sardegna promuove per lunedì 9 ottobre alle 10, nella sede di via Cedrino 3 a Sassari, un confronto e un approfondimento su “I nuovi strumenti di inclusione sociale, il ruolo della Pubblica amministrazione e del Terzo settore nelle politiche attive del lavoro”.

Durante l’incontro verranno esaminati i due nuovi strumenti attivati dal Governo, il Supporto per la formazione e il lavoro e l’Assegno di inclusione, misure che andranno a sostituire il Reddito di Cittadinanza, abrogato dal 1° gennaio 2024. L’incontro consentirà anche di conoscere le azioni portate avanti dalla Regione Sardegna sulle nuove misure di politica del lavoro e in particolare le attività di supporto avviate, durante questa fase transitoria, dai Centri per l’impiego dell’Aspal.

Dopo i saluti istituzionali del presidente del Consiglio regionale, Michele Pais e del sindaco di Sassari, Nanni Campus aprirà i lavori Franco Cassano direttore dell’agenzia formativa AiCS FP Sardegna e presidente del Comitato provinciale di Sassari dell’Associazione Italiana Cultura e Sport.

«Come agenzia di formazione accreditata dalla Regione – sottolinea il direttore – riteniamo necessario approfondire queste tematiche, essendo parte attiva nella formazione, oggi impegnata a supportare Regione e Pubblica amministrazione in questo delicato momento di passaggio».

I lavori proseguiranno con l’intervento del vicesindaco di Sassari, Gianfranco Meazza assessore ai Servizi sociali che illustrerà le politiche portate avanti dall’amministrazione a sostegno del reddito e dell’occupazione. Gianfranco Salis, avvocato, inquadrerà dal punto di vista giuridico, le convenzioni tra la Pubblica amministrazione e gli enti del Terzo settore, mentre il coordinatore del Centro per l’impiego di Sassari, Francesco Cocco parlerà dei nuovi strumenti delle politiche attive per il lavoro. A chiudere i lavori del convegno Bruno Molea, presidente nazionale dell’AiCS e componente del CNEL, appena eletto come rappresentante del Terzo Settore nel Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. Sarà il massimo rappresentante dell’AiCS nazionale a parlare di sport, valori ed inclusione sociale.

Sono stati invitati a partecipare i rappresentanti dell’Ordine dei Consulenti del lavoro per la provincia di Sassari.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi