Venerdì 19 Luglio, aggiornato alle 21:53

Il festival Éntula – Cristina Caboni presenta a il suo nuovo romanzo “La collana di cristallo”

  • In Eventi
  • 26 Settembre 2023, 15:43
Il festival Éntula – Cristina Caboni presenta a  il suo nuovo romanzo “La collana di cristallo”

MARTEDÌ 3 OTTOBRE, CRISTINA CABONI PRESENTERÀ CON IL FESTIVAL LETTERARIO DIFFUSO ÉNTULA IL SUO NUOVO ROMANZO “LA COLLANA DI CRISTALLO”, IN USCITA LO STESSO GIORNO PER GARZANTI. L’INCONTRO SI TERRÀ ALLE 18.30 NELLA SEDE DELLA FONDAZIONE SIOTTO A CAGLIARI. CON L’AUTRICE DIALOGHERÀ PAOLO LUSCI

Un ritorno molto atteso, quello della scrittrice best seller Cristina Caboni, che martedì 3 ottobre presenterà a Cagliari il suo nuovo romanzo, in uscita lo stesso giorno per Garzanti, “La collana di cristallo”. La storia si immerge nelle atmosfere colorate ed eleganti di Murano, celebre per la maestria dei vetrai, dove Juliet, la protagonista, si reca per apprendere i segreti del mestiere. Lì scoprirà che a quei luoghi la lega molto più della passione per l’antica arte.

L’incontro si terrà nella sede della Fondazione Siotto alle 18.30. Con Cristina Caboni converserà Paolo Lusci.

L’evento è organizzato in collaborazione con la Fondazione Siotto, la casa editrice Garzanti e la libreria Mieleamaro di Cagliari.

L’opera

Il vetro soffiato si gonfia in attesa di prendere forma: è quasi una magia e, quando la meraviglia si realizza, Juliet si sente forte e al sicuro. I suoi familiari la fanno sentire sempre fuori posto, non accettano il suo mondo fatto di creatività, perché per loro la cosa più importante è la razionalità. Per questo non vogliono che parta per Murano, dove è stata ammessa alla scuola per vetrai più prestigiosa del mondo. Ma Juliet non sente ragioni, se non quelle del cuore, e non rinuncia all’opportunità di realizzare il suo sogno più grande, anche se questo vuol dire trovarsi da sola dall’altra parte dell’oceano. Con sé ha un amuleto, una collana di cristallo che la tata di famiglia le ha affidato sussurrandole parole misteriose: «È tua, perché le somigli così tanto». Juliet non ha idea di cosa significhi ma, arrivata nella colorata isola attraversata dai canali, sente che il gioiello le dà la forza di affrontare una sfida in cui non mancano ostilità e pregiudizi, perché lei è l’unica ragazza ammessa. Ma soprattutto le fa dimenticare la paura di non essere all’altezza. Ciò che non si sarebbe mai aspettata è che in una delle perle di cristallo sia incastonato lo stesso stemma che spicca sul palazzo che ospita la fornace. C’è un segreto che deve scoprire. Un segreto che lega la sua famiglia a un diario in cui sono custodite geniali formule per lavorare il vetro e a una donna di Murano vissuta nel secolo scorso. Ad aiutarla c’è Marcus, il direttore della scuola: insieme si perderanno tra le calli incantate in cerca del passato, ma soprattutto in cerca di sé stessi.

L’autrice

Vive con il marito e i tre figli in provincia di Cagliari, dove si occupa dell’azienda apistica di famiglia. Nel 2017 ha vinto il Premio Bancarella.

È autrice dei bestseller “Il sentiero dei profumi” (2014), “La custode del miele e delle api” (2015), “Il giardino dei fiori segreti” (2016), “La rilegatrice di storie perdute” (2017), “La stanza della tessitrice” (2018), “La casa degli specchi” (2019), “Il profumo sa chi sei” (2020), “La ragazza dei colori” (2021) e “La via del miele” (2022), tutti usciti con Garzanti.

Il festival Éntula è organizzato dall’associazione culturale Lìberos con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e della Fondazione di Sardegna e con la main sponsorship di GAXA e Tiscali.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi