Sabato 20 Luglio, aggiornato alle 14:45

Caddos in su mare 2023, l’arte secolare delle pariglie sulla spiaggia di Alghero

Caddos in su mare 2023, l’arte secolare delle pariglie sulla spiaggia di Alghero

*L’arte delle pariglie e la cultura dei costumi tradizionali sulla spiaggia del Lido di Alghero- 18 territori rappresentati – 70 cavalieri circa – Lido San Giovanni, Alghero – Sabato 23 Settembre – dalle 11.30 alle 24.00

Il meraviglioso tramonto di fine settembre sulla spiaggia urbana della Riviera del Corallo, l’arte secolare delle pariglie e la cultura senza tempo dei costumi tradizionali dei vari centri della Sardegna. Questo è “Caddos in su mare 2023” la manifestazione organizzata dell’associazione Sandalia, in collaborazione con l’associazione S’Ischiglia di Bonorva, sabato 23 settembre sulla spiaggia del Lido di Alghero.

Sono circa 70 i cavalieri coinvolti e ben 18 territori rappresentati: Bolotana, Bonnannaro, Bonorva, Goceano, Ittiri, Macomer, Noragogumene, Ollollai, Oristano, Osilo, Ovodda, Pozzomaggiore, Putifigari, Sarule, Sindia, Uri, Villanova e – ovviamente – Alghero. La corsa delle Pariglie è una particolare attività equestre durante la quale i cavalieri, solitamente due o tre accostati uno all’altro, si esibiscono in evoluzioni acrobatiche in groppa ai cavalli al galoppo. Per rendere ancora più emozionante l’esibizione algherese durante la sfilata cavalli e cavalieri avranno bardature e costumi tradizionali dei luoghi di provenienza. La sfilata è impreziosita anche dalla presenza del gruppo Tramburini e Trombettieri “Sa Sartiglia” di Oristiano, il più apprezzato e seguito di tutta la Sardegna. La presentazione inizia alle ore 15.30, poi a seguire la sfilata, le pariglie e i riconoscimenti finali al tramonto.

“Caddos in su Mare 2023” è cultura, tradizione e acrobazie ma non solo, il presidente dell’associazione Sandalia Cosimo Sechi sottolinea l’importanza dell’attività di avvicinamento al mondo dell’equitazione «abbiamo scelto di dedicare la mattinata al Battesimo della Sella, lo scopo è far avvicinare bambini e famiglie al meraviglioso mondo dell’equitazione e farlo nel modo più naturale, rispettoso e sicuro possibile, vogliamo far vivere loro un’esperienza unica». Il Battesimo della Sella che si tiene dalle ore 11.30, sarà curato e coordinato da Cosimo Guillot del pluripremiato Centro d’equitazione Il Grifone di Alghero.

Ed è proprio sul tema dell’educazione che l’organizzazione ha voluto porre particolare attenzione alla salute dell’animale e alla tutela ambientale. Non solo l’evento ha ottenuto tutte le stringenti autorizzazioni del caso ma si avvale di collaborazioni importanti, sarà il veterinario Dott. Edoardo Arbau a seguire tutti gli aspetti legati al benessere dei cavalli mentre l’area della manifestazione sarà oggetto di intervento certosino di pulizia.

La destagionalizzazione dei flussi turistici, anche interni, verso la Riviera del Corallo si ottiene anche e soprattutto puntando sulle tradizioni della Sardegna. L’associazione Sandalia ne è convinta, come ne sono convinti i partner istituzionali e privati dell’evento che si svolge con il patrocinio del Comune di Alghero e di Fondazione Alghero, il sostegno del main sponsor Caffè Pascucci e di tante e tanti professionisti.

  • courtesy dell’uffico stampa dell’organizzazione

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi