Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 14:15

Comitato Spontaneo del Parco Tarragona: Rivendicare la tutela di un’area verde attrezzata è un dovere civico

Comitato Spontaneo del Parco Tarragona: Rivendicare la tutela di un’area verde attrezzata è un dovere civico

COMUNICATO

Un’intera aiuola del Parco Tarragona verrà  sottratta alle numerose  famiglie e bambini  che frequentano detta area verde  per installare un’antenna e diverse  parabole di telefonia mobile alta 42 metri, con un recinto intorno, in cui è previsto  l’abbattimento di un albero per far posto agli impianti ed al basamento;  uno scempio che si aggiunge ad una piattaforma di cemento ed all’oasi canina che hanno ridimensionato negli ultimi anni l’area ad uso collettivo.

Una delle rare aree urbane classificate dal vecchio e sempre attuale Piano Regolatore  come “ Zona S -Servizi pubblici, sottozona S3 verde attrezzato e sport”, viene sacrificato per un utilizzo totalmente incompatibile con la sua funzione originaria .

Tutte le iniziative  che rivendicavano fra l’altro una maggiore attenzione per il rispetto degli  standard per i servizi pubblici sono cadute nel totale oblio,  mentre  assistiamo alla trasformazione urbanistica dei  quartieri privi di aree  destinate al verde, agli  impianti sportivi, ai parcheggi etc.

Rivendicare la tutela di un’area verde attrezzata come il Parco Tarragona, è un dovere civico di ogni cittadino, soprattutto da chi nel recente passato vestiva la maglia del convinto ambientalista; la libera e disinteressata iniziativa del Comitato Parco Tarragona è finalizzata esclusivamente alla tutela degli interessi della collettività algherese e, soprattutto, delle centinaia di bambini, genitori e nonni che hanno frequentato e continuano a frequentare questo importante “ polmone verde” nel centro della città; tutto il resto  è solo inutile “chiacchiericcio”.

Vi invitiamo a continuare a firmare, a diffondere e far firmare la petizione sia in forma cartacea e nella versione online con l’utilizzo  del seguente link ed:

http://www.change.org/p/fermiamo-l-antenna-di-telefonia-mobile-nel-parco-tarragona-di-alghero

Alghero 03 Settembre 2023 Per  il Comitato : Franca Chessa, Stefano Campus, Roberto Maninchedda, Franco Santoro

foto tematica

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi