Martedì 16 Luglio, aggiornato alle 22:16

Il Video che deve promuovere il bello di Alghero stroncato da Pietro Sartore e Valdo Di Nolfo: avete davvero speso 30mila Euro?

Il Video che deve promuovere il bello di Alghero stroncato da Pietro Sartore e Valdo Di Nolfo: avete davvero speso 30mila Euro?

“Mario Conoci Sindaco, ma veramente, come si dice in città, avete speso 30.000 € (trentamila euro, non bruscolini) per fare un video e utilizzarlo giusto per prendere qualche like su Facebook?

Sinceramente non vogliamo assolutamente credere sia così.

Sarebbe bene, dunque, spiegare in quali modi e in quali forme questo video servirà a pubblicizzare l’immagine di Alghero (GUARDA).

Sarebbe anche utile capire se è vero quanto dicono tutti gli esperti di comunicazione sul fatto che un video così lungo (quasi 6 minuti) non può assolutamente funzionare per fare passaggi pubblicitari”.

Sono dichiarazioni che Pietro Sartore consigliere comunale di opposizione che in questo modo affonda senza appello alcuno, il video di promozione della città di Alghero, voluti dall’amministrazione comunale con L’assessore Alla Cultura e Turismo, con la collaborazione della Fondazione Alghero il Parco Regionale di Porto Conte per veicolare, a loro dire, le bellezze della città.

Fra i tanti commenti si aggancia  anche Valdo Di NOLFO, consigliere comunale in carica, che afferma  “sei minuti è una roba che dal punto di vista di comunicazione non stanno ne in cielo né in terra. 30.000 € più Iva invece mi sembra un costo molto alto. Mi auguro solo una cosa – afferma il consigliere comunale – che abbiano pagato tutti gli artisti che hanno collaborato con loro musica e voce. A proposito, esistono le autorizzazioni del Parco di Porto Conte alle riprese come da disciplinare? e gli risponde Pietro Sartore : hai ragione sarebbe molto importante fare chiarezza anche su questo.

Altro commento nella pagina social del consigliere comunale si registra quella di Roberto Barbieri che afferma: “se sono stati usati soldi pubblici è stato fatto un regolare bando? Abbiamo localmente bravi registi che sanno come realizzare lavori anche a breve, che siano qualcosa di più di una carrellata di belle immagini, conclude l’ex consigliere comunale.

Anche il video che doveva esaltare le bellezze di Alghero della durata di sei minuti circa, diventa oggetto di scontro, tutto politico e non solo.

Questo è uno dei video contestati

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi