Giovedì 28 Settembre, aggiornato alle 20:27

A Stintino la festa patronale, entrano nel vivo i festeggiamenti per la Beata Vergine della Difesa.

A Stintino la festa patronale, entrano nel vivo i festeggiamenti per la Beata Vergine della Difesa.

A Stintino la festa patronale .Entrano nel vivo i festeggiamenti per la Beata Vergine della Difesa. L’8 settembre la processione a mare nella rada del porto

È una festa che unisce, che chiama a sé tanti fedeli devoti alla Madonna per un’occasione di preghiera e di riflessione. La festa della Beata Vergine della Difesa, patrona di Stintino, unisce stintinesi e non solo che l’8 settembre si ritroveranno nella chiesa dell’Immacolata Concezione e poi, prima in processione per le vie del paese, quindi sulle imbarcazioni, nella rada del porto, per la suggestiva processione a mare.
La festa in onore della Beata Vergine della Difesa, patrona di Stintino da quasi 160 anni, entra quindi nel vivo. E dopo i primi appuntamenti dei giorni scorsi, venerdì 8 settembre celebrerà appunto la giornata clou.

L’avvicinamento a questa data importante per i fedeli sarà preceduta da una serie di momenti di fede, che saranno celebrati nella chiesa parrocchiale di via Sassari, e altri che saranno dedicati all’aggregazione.

Il 7 settembre, alle ore 18, il parroco don Daniele Contieri celebrerà la messa nella chiesa parrocchiale. Alle 20,30, invece, largo Cala d’Oliva ospiterà il concerto bandistico mentre, dalle 21,30, la Piazza dei 45 sarà il palcoscenico della serata musicale dedicata prima al Tributo a Biagio Antonacci quindi, dalle 23, alla musica dei DJ Madd ed Efvs.

L’8 settembre, la giornata principale della festa, alle 10 è prevista la messa in parrocchia, nel pomeriggio, dalle 16.30, le funzioni religiose, la benedizione del monumento ai caduti con la deposizione della corona di alloro da parte del sindaco Rita Vallebella, quindi la processione a mare.
Una volta conclusa la funzione religiosa, l’appuntamento per tutti sarà alla Casa della Confraternita (con ingresso da Piazza Municipio), dove saranno distribuiti i tipici biscotti stintinesi e un bicchiere di vino.
Alle 21,30 sul lungomare Colombo si potrà assistere allo spettacolo pirotecnico e alle 22.30 serata musica in piazza dei 45 con Forelock & Band, Sud Sound System e DJ Giorgio Prezioso.

Quest’anno la festa è organizzata dal priore numero 130 della Confraternita della Beata Vergine della Difesa, Antonio Diana.

Per le giornate del 7 e 8 settembre sono previste delle limitazioni alla circolazione stradale. Per questo si consiglia di prendere visione delle modifiche direttamente sul sito web del Comune di Stintino.

I festeggiamenti proseguiranno sino al 17 settembre quando, dopo la votazione nella Casa della Confraternita e la messa nella chiesa parrocchiale, ci sarà lo scambio della bandiera maggiore tra il priore uscente e il nuovo.

La festa è organizzata con il patrocinio del Comune di Stintino, della Fondazione di Sardegna, Camera di Commercio, Salude e Trigu e con le offerte dei cittadini, commercianti e di tanti amici di Stintino.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi