Mercoledì 24 Luglio, aggiornato alle 1:01

Al via la Summer School de l’Alguer, dal 4 al 30 settembre nella Biblioteca San Michele

Al via la Summer School de l’Alguer, dal 4 al 30 settembre nella Biblioteca San Michele

Questa mattina presso la sala della Fondazione Alghero al Quarter, la conferenza stampa di presentazione della Summer School de l’Alguer in programma dal 4 al 30 settembre con l’organizzazione della Federazione Associazioni Sarde in Italia. La scuola estiva di fumetto, scrittura comica e filmaking, finanziata dalla Fondazione di Sardegna, si svolgerà nella Biblioteca San Michele, e coinvolgerà un gruppo di artisti e professionisti del settore, coordinato da Mauro Muroni. La conferenza stampa ha visto la partecipazione di tutti gli enti patrocinatori con in testa il Comune di Alghero, la Regione Autonoma della Sardegna, l’Università degli Studi di Sassari, la Fondazione Alghero, La Nuova Sardegna, la Biblioteca San Michele, Eurotarget Viaggi, SardaTellus.it, le Tenute Delogu. Sono intervenuti col sindaco Mario Conoci e Alessandro Cocco, assessore alla Cultura del Comune di Alghero, Bastianino Mossa, presidente F.A.S.I. APS, Tonino Mulas presidente onorario F.A.S.I. APS, Mauro Muroni, docente presso la Scuola del Fumetto di Milano,  Gavino Mariotti, rettore dell’Università di Sassari, Michele Pais, presidente del Consiglio regionale Sardo, Vito Nobile, direttore generale SAE La Nuova Sardegna. “Una collaborazione con l’associazione dei circoli sardi in Italia che si rafforza sotto diverse iniziative e la scelta di Alghero per una summer school così importante ne è una prova concreta” ha sottolineato il sindaco di Alghero.

Muroni, nato a Sassari, figlio d’arte, è stato autore già 25 anni fa della mostra promossa dal circolo di Milano “L’isola del fumetto” che presentava una panoramica dei fumetti sardi del ‘900: a partire dalla collaborazione con il  ‘Corriere dei piccoli’ , Giovanni Manca, negli anni ‘ 30, poi Giuseppe Porceddu, Pino Melis, Edina Altara, Aurelio Galeppini disegnatore di Tex Willer (di madre sarda, passato per la famosa scuola di Azara), per arrivare ai contemporanei.
La F.A.S.I. APS ha svolto un’attività culturale importante del settore dell’illustrazione e della grafica, oltre alla mostra del fumetto,  ha  promosso alla Casina Valadier di Villa Borghese, quella su Pino Melis. L’iniziativa più importante è stata “ Fratelli d’Italia”, un grande progetto, mostra-concorso Internazionale del 2011, per le celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia; catalogo edito da Giunti; 2000 disegni in concorso; presidente della giuria Gavino Sanna, 80  tappe espositive in Italia e decine all’estero.
La proposta della città di Alghero nasce dall’esigenza di coprire un’area di interesse che comprende tutto il Nord Sardegna e della presenza che può diventare sinergica di una grande risorsa qual è la facoltà di architettura, eccellenza regionale e internazionale, negli studi universitari.
La scuola del fumetto e dell’audiovisivo, si inserisce nella scia del grande interesse e del grande successo ottenuto da autori sardi, con una grande presenza di giovani autori.
La F.A.S.I. APS si propone: di sostenere l’avvio sperimentale del primo anno di una scuola estiva, che deve tendere a diventare stabile, sulla base delle domande di iscrizione degli studenti interessati., nell’ambito della richiesta formativa del comparto del fumetto, dell’illustrazione della videoproduzione e del videogame.
La F.A.S.I. APS Con i suoi 70 circoli associati, centri culturali dei sardi, fuori Sardegna è un’organizzazione che si basa sul volontariato. Gli artisti che hanno aderito al progetto in  questa fase di sperimentazione, non sono retribuiti, salvo un rimborso spese. Le collaborazioni della biblioteca San Michele, senza le quali questo progetto non avrebbe avuto le gambe per camminare, sono volontarie.
In questa fase sperimentale è stata fissata una quota simbolica di iscrizione di € 10. Dal prossimo anno, la quota verrà fissata secondo le quote medi nazionali di scuole di grafica e fumetto.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi