Mercoledì 17 Aprile, aggiornato alle 7:34

VIDEO – Altra serata magica ieri ad Alghero: quasi 4.500 persone ad assistere allo show di Enrico Brignano. Caos traffico

VIDEO – Altra serata magica ieri ad Alghero: quasi 4.500 persone ad assistere allo show di Enrico Brignano. Caos traffico

La Shining Production  ha regalato un’altra serata magica, ieri domenica 20 agosto presso l’anfiteatro Ivan Graziani per l’Alguer Summer Festival

Ad accogliere Enrico Brignano sul palcoscenico c’erano, nell’anfiteatro circa 4500 persone. Tante al punto tale che sin dalle 19:30 le persone, quelle che non volevano perdere il posto migliore (ma non capiamo perché poiché tutti avevano la prenotazione) stazionavano al di fuori del cancello aspettando l’apertura.

Poi incessantemente  un torrente di persone, dove persino la borgata di Fertilia è stata presa d’ assalto per poter parcheggiare le auto. Da lì in poi però si è assistito quantomeno a tratti a una situazione surreale. Un serpente di vetture, in religioso silenzio, hanno tentato in una forma di autogestione desueta,  di guadagnare la corsia migliore per poter raggiungere Alghero. All’interno della rotatoria del Calich persino attimi di tensione, tutto a causa dell’assenza di un solo Agente  Municipale addetto alla regolamentazione del traffico. Un neo nella magica serata di Alghero, considerato che da giorni si sapeva che erano attese migliaia di persone.

Della performance del comico romano nessuna immagine, nessuna pillola, non era possibile, riprendere alcunché,   come anticipatamente annunciato dalla produzione L’attore romano è stato sul palcoscenico non meno di due ore dove di fatto persino la scaletta del suo spettacolo è stata parzialmente modificata. Il suo è stato un lungo racconto che ha messo a confronto due generazioni, quella attuale, con quella degli anni 80, molti dei quali, presenti nel partner si sono identificati.

Estremizzato sino al paradosso, ma molto vicino alla realtà, il primo approccio di un giovane sprovveduto con una donna. Risate, applausi per una esilarante trattazione dei mitici anni 80, trattati con  lo stile inconfondibile di Brignano.

Spazio persino allo sfottò indirizzato al progettista dell’Anfiteatro, realizzato accanto ad una supestrada, perchè proprio nel bel mezzo della recitazione veniva interrotto dal sibilo  delle sirene che transitavao sul Viale Burruni intente nell’attività di soccorso

Nell’ambito dell’Alguer Summer festival, un altro grande evento, con numeri e presenze davvero ragguardevoli, certificano che l’estate algherese programmata dalla Fondazione Alghero dove il deus ex macchina Andrea Delogu, da  Presidente ha tutte le ragioni per essere soddisfatto, poiché le certificazioni delle scelte effettuate, dei risultati ottenuti, sono il numerosissimo pubblico. Alghero non è un solo evento, Alghero è un cartellone di eventi, e quest’estate algherese sino ad oggi ha certificato che la capitale, indiscussa, dei grandi eventi in Sardegna si trova nella Riviera del corallo.

Gli eventi programmati dalla Fondazione Alghero, con i componenti del Cda, Pierpaolo Carta e Sara Govoni, ha proposto tre mesi intensi e ricchi di grande musica, teatro e cultura, in una parola un cartellone di qualità per tutti i gusti, dove l’amministrazione e la Fondazione Alghero hanno profuso un grande impegno investendo in eventi e spettacoli di alta qualità. Lo stesso Assessore al turismo a alla cultura Alessandro Cocco, anche ieri presente alla manifestazione, a più riprese ha sottolineato la qualità del cartellone proposto dall’amministrazione.

Aldilà di piccoli contrattempi esacerbati da una campagna elettorale ormai incipiente, ad Alghero la complicata macchina dei grandi eventi musicali che ha la base a Maria Pia, al Quarter al Nuraghe Palmavera, dimostra la solidità di un cartellone che ha proposto un palinsesto al top dell’offerta.

Alghero ha proposto nomi emergenti della musica, grandi cantautori, il jazz internazionale, il teatro, la letteratura, la lirica , l’arte di strada, eventi identitari della tradizione algherese. Cosa altro si poteva immaginare nell’offerta?

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi