Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 15:17

Avion Travel protagonisti oggi ad Alghero nell’ ultima anteprima del festival “Musica sulle Bocche”

Avion Travel protagonisti oggi ad Alghero nell’ ultima  anteprima del festival “Musica sulle Bocche”

Il gruppo capitanato da Peppe Servillo e che accompagnerà il  pubblico in un viaggio tra rock, pop e new wave, con incursioni nell’emisfero  cinematografico, del teatro e della tradizione musicale italiana. Si inizia alle 21.30 a Lo Quarter

 L’ultima delle anteprime di “Musica sulle Bocche” vedrà sul palco di Lo Quarter sarà la Piccola Orchestra Avion Travel, con la voce di Peppe Servillo che accompagnerà il pubblico in un viaggio tra rock, pop e new wave, con incursioni nell’emisfero cinematografico, del teatro e della tradizione musicale italiana. Insieme a lui in scena ci saranno Peppe D’Argenzio (sax), Flavio D’Ancona (tastiere), Duilio Galioto (piano e tastiere), Ferruccio Spinetti (contrabbasso) e Mimì Ciaramella (batteria).

Vincitori nel 1998 a Sanremo del premio della critica e due anni dopo della cinquantesima edizione del Festival col brano “Sentimento”, gli Avion Travel hanno incontrato nel loro percorso artisti del calibro di Arto Lindsay, Paolo Conte, Fabrizio Bentivoglio, Elisa, Caterina Caselli, Gianna Nannini, Nino Rota. Negli anni si sono ritagliati uno spazio importante sulla scena della canzone d’autore italiana, con una intensa attività live e numerosi dischi, l’ultimo dei quali, “Privé”, è un viaggio nel loro mondo più intimo ma anche un commosso omaggio a Fausto Mesolella, chitarra storica del gruppo nonché musicista, compositore e arrangiatore di spicco nel panorama italiano.

I biglietti per i concerti si possono acquistare sulla piattaforma Dice (https://dice.fm/) raggiungibile anche attraverso il sito del festival www.musicasullebocche.it, che offrirà in tempo reale le informazioni sugli spettacoli, così come le pagine social del festival.

Musica sulle Bocche è sostenuto dalla Camera di Commercio di Sassari grazie al progetto “Salute & Trigu”, dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Autonoma della Sardegna, dal Ministero ai Beni Culturali, dalla Fondazione di Sardegna, dai Comuni che ospitano i concerti, con una nuova collaborazione con Coldiretti Sardegna, con il Dipartimento Produzione Multimediale della Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari e con l’Accademia alle Belle Arti di Sassari.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi