Mercoledì 17 Aprile, aggiornato alle 0:01

Ecco il granchio reale blu anche ad Alghero. Marcello Meloni lo rinviene a Punta Negra

Ecco il granchio reale blu anche ad Alghero. Marcello Meloni lo rinviene a Punta Negra

Quella che proponiamo è una notizia che merita sicuramente molta attenzione.Le immagini ritraggono un nostro concittadino, Marcello Meloni che nelle acque di Punta Negra ad Alghero, ha pescato nel corso di una nuotata in apnea, un granchio blu.
Un esemplare di granchio reale blu o granchio azzurro che in quest’ultimo periodo è salito prepotentemente alla ribalta della cronaca nazionale.
Questo crostaceo è una specie originaria della sponda occidentale dell’oceano Atlantico, vive lungo le coste del  continente americano nella Scozia e nell’Argentina. Si dice che sia pervenuto e si stia instaurato nelle nostre acque tramite l’acqua incamerata per zavorrare le navi,  quindi la specie è stata accidentalmente introdotta anche dalle nostre parti e nei nostri mari.
Non è dato sapere se questo rinvenuto da Marcello Meloni sia uno dei primi rinvenimenti avvenuti nel mare di Alghero, una cosa è certa che le autorità preposte, dovrebbero attivare la procedura per il monitoraggio di questo crostaceo che sta creando numerosi problemi soprattutto all’industria dell’iiticoltura di  mitili e vongole.
È considerato il «killer dei mari» perché è onnivoro: mangia vongole, cozze, crostacei, qualsiasi tipo di pesce si ritrovi a tiro, specie gli avannotti (cioè i pesci appena nati), e le uova. Rovina anche le reti dei pescatori. E dannoso da non credere, una autentica iettatura sul piano ambientale con risvolto economico. Fedagripesca-Confcooperative stima che il granchio blu abbia creato un buco di 100 milioni di euro. Lo stato tramite il Governo ha messo in piedi strategia per catturare ed eradicare questo dannoso crostaceo.
Ma sia chiaro è commestibile dicono pure sia davvero buono,  ma la avversione per questo animale è derivata dal fatto che è molto aggressivo, perchè distrugge tutto ciò che riesce a catturare.
La certificazione di oggi è che ora  il granchio reale blu c’è anche nel mare di Alghero.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi