Mercoledì 17 Aprile, aggiornato alle 7:22

L’Alghero si regala un altro giovane di valore dal Cagliari calcio, è il portiere Alberto Pittalis. Domani inizia la preparazione

L’Alghero si regala un altro giovane di valore dal Cagliari calcio, è il portiere Alberto Pittalis. Domani inizia la preparazione

Il Direttore Generale dell’Alghero  Leonardo Tilloca, da tempo usa il termine progetto, è il piano che si sta preparando per il calcio Algherese con il presidente Andrea Pinna, che domani comincerà l’avventura in Promozione, con l’inizio della preparazione.

Un progetto che si fonda su un obiettivo di crescita, ma che ha alla base due grandi collaborazioni,  e sono quelle destinate a crescere con il Cagliari calcio e quelle di Sassari con  La tte Dolce e Torres.

L’Alghero, verso Cagliari ha costruito una strada che parte da molto lontano, esattamente il 2015 , da quando è diventato ufficialmente Centro di formazione rossoblù, unico in Sardegna.

Ora rche la squadra si è affacciata al calcio dilettantistico che conta, in Promozione, con ambizioni di scalata della categoria, il Cagliari guarda ad Alghero con molto interesse.

E non è un caso che ad Alghero sia arrivato Gianmarco Giandon, tecnico di valore delle giovanili proprio del Cagliari. Ad Alghero il Cagliari piazza giovani di valore e promettenti che hanno bisogno di crescere, i fili della collaborazione passano dal motore di questa società, Leonardo Tilloca, e i risultati si vedono, e hanno nomi e cognomi a curricula sportivi

I nomi a disposizione dl Tecnico ad oggi rispondono ai nomi di Antonio Sechi, Roberto Sini, Marco Urgias, Antonio Masala e Giuseppe Mula, oltre ai vari giovani, come Francesco Manunta, Flavio Sasso e Matteo Marrosu poi Paolo Carboni, e ancora a Stefano Mereu , Gervasio Madeddu, poi un attacco esplosivo con Joel Baraye, Giuseppe Meloni, Marco Carboni, Seck Baba Ndaw, e danno la misura di come il presidente Andrea Pinna, grazie al lavoro del direttore sportivo Alessandro Piras, e dell’instancabile DG, conta di poter regalare ai tifosi algheresi un calcio di gran valore.

Ma non finisce qui perché a questi nomi importanti, “stellari” per la categoria,  oggi se ne aggiungono altri, sono giovani talentuosi che di fatto chiuderà la rosa, ora un mix di esperienza e una ventata di giovinezza. E’ la società che  rende noto dal Cagliari arriva di fatto un perfezionamento della rosa.

Una rosa che in questa stagione potrà contare  su tanti giovani di valore e prospettiva.

Una di  questi è un nuovo arrivato, si tratta di Alberto 𝗣𝗶𝘁𝘁𝗮𝗹𝗶𝘀 , un portiere classe 2007, proveniente dal Cagliari Calcio.

Il giovane, reduce da una stagione nell’Under16 con i rossoblù, arriva in giallorosso nell’ambito del progetto di collaborazione tra il Cagliari e l’Alghero Calcio, che vede concretizzarsi in un ottica sempre più ampia di formazione, valorizzazione e crescita dei giovani del territorio – afferma la diriegnza giallorossa, e ancora “.Un rapporto che ha già saputo creare una base solida e continuativa, grazie a lavoro come Centro di Formazione Cagliari e che, oggi trova il giusto proseguo attraverso, un costante scambio di giovani promesse tra le due società.

L’arrivo di 𝗣𝗶𝘁𝘁𝗮𝗹𝗶𝘀 , si aggiunge a quelli di Pinna, Dore e Stumpo dalle giovanili nazionali del Cagliari, scelta fatta in maniera attenta dal club e che punta in maniera decisa a far maturare i propri giovani, attraverso l’esperienza di una prima squadra, monitorandone il percorso ed ovviamente la crescita in sintonia con l’Alghero.

Il mister Giandon , in occasione dell’inizio della preparazione in programma per domani domenica 13 Agosto,  ritroverà proprio alcuni dei ragazzi che ha avuto modo di poter seguire a Cagliari, come ad esempio lo stesso Alberto Pittalis e Giuseppe Stumpo.

C’è entusiasmo e voglia di vedere subito la caratura dell’Alghero, il Ds Piras prepara il calendario delle amichevoli, che non sono un banco probante, ma sono indicatori del valore della squadra, costruita per tasselli, quasi a comporre un puzzle perfetto

.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi