Sabato 20 Luglio, aggiornato alle 14:45

Il servizio dei parcheggi a pagamento è un disastro! Parcometri imbustati. Pagamento solo con monete, niente App, no carte e bancomat

Il servizio dei parcheggi a pagamento è un disastro! Parcometri imbustati. Pagamento solo con monete, niente App, no carte e bancomat

Oltre al danno la beffa! Il servizio di gestione dei parcheggi a pagamento è un disastro! inizia così una nota dei consiglieri dei gruppi consiliari di opposizione Futuro Comune, Per Alghero, Sinistra in comune e PD sulla incresciosa e imbarazzante gestione del servizio parcheggi a pagamento. Si legge:

“Oltre al clamoroso ritardo di due mesi nell’attivazione e la gara esperita per l’acquisto di palmari e parcometri solo dopo la denuncia in consiglio comunale da parte dei gruppi di minoranza, all’arrivo dei primi parcometri il risultato è disastroso. Ovviamente fare le cose di fretta comporta degli scompensi e, mai come in questo caso, è il caso di dire che la toppa è peggio del buco!

Nonostante, infatti, siano ormai passati cinque giorni dall’installazione dei parcometri, il pagamento è consentito solo con le monete, il sistema non accetta carte e bancomat e tantomeno è possibile pagare tramite App.
Ad oggi, inoltre, i parcometri non sono ancora configurati per l’inserimento della targa, né per la possibilità di integrazione della sosta, né per le penali, vanificando qualsiasi possibilità di controllo e affidando il pagamento del dovuto alla generosità e alla correttezza degli utenti.
Le brutte sorprese non sono finite: tra ieri e oggi sono già una decina i parcometri nuovamente inutilizzabili e che sono stati opportunamente imbustati!

Tutta la nostra solidarietà agli addetti alla sosta della Società In House per il surplus di lavoro, al quale sono costretti per la manifesta incapacità dell’Amministrazione, e dei quali immaginiamo tutto l’imbarazzo di fronte alle esternazioni degli utenti costretti, peraltro, ad elemosinare nei bar e negli stabilimenti balneari della zona il cambio banconote/monete per pagare la sosta.

Questo è l’imbarazzante servizio di gestione dei parcheggi con il quale si presenta la città, nell’estate 2023, agli esterrefatti utenti  che vogliono solo passare qualche ora al mare e senza stress!

Un pasticcio frutto solo ed esclusivamente delle grosse responsabilità dell’amministrazione Conoci, il quale è bene si renda conto quanto prima dell’ennesimo danno fatto e liberi la città dalla sua nefasta gestione” conclude la nota a firma di
Raimondo Cacciotto
Ornella Piras
Gabriella Esposito
Pietro Sartore
Mario Bruno
Mimmo Pirisi
Valdo Di Nolfo


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi