Domenica 14 Aprile, aggiornato alle 22:59

Un giovane dializzato di 26 anni rischia di rimanere senza assistenza, l’ambulanza deve ritornare alla base e non c’è una sostituta

Un giovane dializzato di 26 anni rischia di rimanere senza assistenza, l’ambulanza deve ritornare alla base e non c’è una sostituta

Una storia come tante, fatta di volontari e di persone che hanno bisogno. E stavolta non è una famiglia a chiedere aiuto, è il volontario stesso, colui  che si è preso a cuore una situazione al limite. Si parla di uno giovane di 26 anni dializzato, servito con un trasporto in ambulanza dedicato dalla Sandalia, Associazione che di fatto ha chiuso i battenti, ma era l’unica che ad Alghero si è indirizzata, fra l’altro, anche a seguire il giovane dializzato, che, due volte alla settimana si deve recare nella struttura Ospedaliera di via Don Minzoni per sottoporsi al trattamento.

Il volontario alla fine di questa settimana deve rendere l’ambulanza ai titolari , e nasce un caso: chi si occuperà del giovane?

Il volontario al pari dei genitori, sono nella più totale disperazione. In questo momento non c’è un’ambulanza attrezzata per poter prelevare dal proprio domicilio questo ragazzo con una struttura a “cucchiaio”, considerate le condizioni di salute del giovane.

Una situazione molto complicata e si spera solamente che ci sia la dovuta intercessione non solo della sensibilità delle associazioni di volontariato algheresi, ma se del caso della stessa amministrazione comunale, nella persona del Sindaco, e dell’Assessore al servizi sociali, che dovrebbero pretendere che questo paziente venga seguito e gli vengano garantiti i trattamenti necessari. Non è solo una questione sanitaria, lo si capisce senza commento aggiuntivo.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi