Sabato 13 Aprile, aggiornato alle 19:04

L’Alghero cede al Cagliari tre giovani promesse: Malfitano, Fini e Piana hanno il calcio nel DNA

L’Alghero cede al Cagliari tre giovani promesse: Malfitano, Fini e Piana hanno il calcio nel DNA

Era luglio 2015, l’Alghero calcio, presso il centro sportivo di Asseminello entrava ufficialmente a far parte di un centro di formazione rossoblù, unico in Sardegna, allora.

Tutto sancito ufficialmente nel corso di una conferenza stampa al fianco del responsabile del settore giovanile rossoblù Mario Beretta. In quell’occasione era presente il presidente dell’Alghero calcio Leonardo Tilloca, quello che ancora oggi della squadra giallorossa funge da Direttore Generale, un deus ex macchina nell’organizzazione di una squadra che non solo si appresta a far bene nel campionato di promozione regionale, ma ha un serbatoio notevole di giovani calciatori, che si monitorano, si perfezionano, e si avviano, se del caso, proprio nel capoluogo cagliaritano per il gran salto. Il movimento dell’Alghero è davvero imponente, circa 250 ragazzi sono nell’orbita della squadra giallo rossa, un grande movimento che si affida a tecnici preparati  e professionali che lavorano proprio sul talento in erba.

L’Alghero quindi è un punto Cagliari, un accordo sottoscritto d a allora che rappresentava una novità assoluta come dislocazione geografica, avvenuta nel capo di sopra, lontano molto più di 250 km. L’Alghero non solo controlla i sui giovani calciatori qua nella Riviera del Corallo, nella sua struttura di Maria Pia, ma è di fatto l’unica società certificata, che può seguire nel percorso di crescita, i giovani calciatori che militano in altre società, ma che di fatto devono sottostare alla supervisione della squadra giallorossa.

Come si vede è un  progetto che parte da molto lontano e oggi, ancora e ulteriormente si registra la cessione di giovani calciatori proprio a Cagliari, dove queste giovani promesse, potranno provare ad imporsi in un mondo davvero complicato e complesso. Ma è il passaggio necessario, se si ha l’ambizione, e la fortuna, di diventare calciatore.

Procede con grande programmazione e soddisfazione, il nostro rapporto di collaborazione con il Cagliari Calcio del quale, con orgoglio siamo Centro di Formazione” affermano dalla società
Un percorso intrapreso anni fa e che ha portato, tanti giovani a vestire la maglia rossoblù e che oggi vede ampliarsi il progetto anche con la prima squadra.
Giovani e progettualità sono le parole chiave di un connubio che, siamo certi, stia incrementando da ambo le parti la qualità del prodotto tecnico ma soprattutto stia garantendo un percorso formativo di primissimo livello per la crescita dei giovani del territorio.
Come nelle passate stagioni, anche quest’anno, siamo fieri degli obiettivi raggiunti, al passaggio di Roberto Malfitano, 2007 che farà parte ( anticipando di un anno ) della Primavera allenata da mister Pisacane, si aggiungono i trasferimenti di 𝐏𝐢𝐚𝐧𝐚, 2007 ( in uscita dagli allievi regionali ) e dei 2009 𝐅𝐢𝐧𝐢 ( proveniente dalla Cantera Sorso e figlio d’arte del grande Michele Fini ) e 𝐏𝐢𝐫𝐞𝐝𝐝𝐚 ( proveniente dalla nostra Academy, Pizzinos).
Sono risultati importanti, che ribadiscono, ancora una volta, come la centralità del progetto siano i giovani e di come il passaggio attraverso il Centro di Formazione di Alghero, rappresenti una tappa fondamentale del percorso formativo.
Approfittiamo dell’occasione, proprio per ringraziare nuovamente tutte le Academy affiliate al nostro Centro di Formazione ed al progetto Cagliari Calcio, le quali svolgono un lavoro importante e che partecipano attivamente alla formazione degli atleti, secondo precise linee guida comuni ma soprattutto mettendo al primo posto la crescita del giovane calciatore”, concludono dall’Alghero.
Tre giovani che provano il gran salto non è cosa di poco conto,  e certifica che ad Alghero e nelle Accademy affiliate i risultati arrivano perchè alla base c’è il lavoro e la programmazione seria di una società che guarda al futuro con molto entusiasmo.
 
nella foto Leonardo Tillocca con Mario Beretta

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi