Martedì 21 Maggio, aggiornato alle 7:57

Santa Maria La Palma senz’acqua, poi Monte Agnese, Rudas, gente esasperata e pronta a manifestazioni plateali

Santa Maria La Palma senz’acqua, poi Monte Agnese, Rudas, gente esasperata e pronta a manifestazioni plateali

Altro giorno, altra passione, tre giorni senz’acqua a Santa Maria la Palma , venti giorni e più senz’acqua nella zona di Monte Agnese, quasi un mese senz’acqua nella zona di Rudas.

Nessuna riparazione in corso , nessuna autobotte, centinaia di segnalazioni senza risposta e l’amministrazione sta in silenzio , l’esasperazione e il nervosismo alle stelle. Si rischia la rivolta popolare e l’occupazione del comune,  non si può andare avanti così e le temperature stanno raggiungendo livelli record  mai visti”. Sono affermazioni del Capogruppo in Consiglio Comunale Mimmo Pirisi che segnala ancora, il dramma che si sta vivendo in alcune parti dell’Agro di Alghero. La Borgata di Santa Maria La Palma poi è densamente abitata, e il rimando a problemi che devono interessare chi amministra sono quasi ovvi, però ad oggi tutto tace, e l’emergenza acqua diventa emergenza sanitaria, con tutto quanto ciò implica.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi