Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 16:44

Neanche “Caronte” ferma i runner dell’Alghero Marathon presenti alla Biddobrà Run e Codrongianos Corre

Neanche “Caronte” ferma i runner dell’Alghero Marathon presenti alla Biddobrà Run e Codrongianos Corre

Si corre cercando di mettersi al riparo da Caronte, vero nemico in questi infuocati giorni estivi degli iscritti alle gare regionali Fidal. L’ultimo fine settimana ha visto la nascita della prima edizione della Biddobrà Run, gara di corsa su strada nel comune di Villaurbana sulla distanza di 7,5km. L’iniziativa, tenuta a battesimo dalla Runners Oristano, è nata dalla volontà dei soci della Polisportiva Runners in collaborazione con l’amministrazione comunale locale e l’associazione per la ricerca contro i tumori al seno “Le belle donne” di voler creare una manifestazione di richiamo per la comunità locale. Partenza, intermedio e arrivo in via Roma, fronte Municipio. Percorso da ripetere tre volte in un susseguirsi di saliscendi tra lastricato ed asfalto ideale per chi voleva mettere alla prova le proprie capacità in una gara dal breve chilometraggio. Il via è stato dato alle ore 19 ma nonostante tutto il caldo non ha concesso tregue. Rispettando i favori della vigilia la vittoria è andata a Ouliad Abdelkader (Cagliari Marathon Club) che ha centrato il successo dopo aver preso un ampio margine di vantaggio su Mario Lagana e Christian Concas. Altrettanto netta la vittoria tra le donne di Cinzia Meloni che ha fatto il vuoto imponendosi davanti a Gisella Saba e Donatella Pili. In gara per i colori dell’Alghero Marathon Giovanna Panai, prima di categoria SF50, e Luigi Ruiu tra gli SM55.

Sempre sabato sera, stavolta con le prime luci del tramonto, ha preso il via la terza edizione della Codrongianos Corre tappa del calendario provinciale Uisp organizzata dalla Trail & Road runners Asd e l’Unione sport per tutti. Una settantina di atleti, muniti di torcia frontale sopra la testa, sono partiti dal piazzale della basilica romana di Saccargia e attraverso un percorso con severi variazioni altimetriche, gradini e fondo misto in asfalto, lastricato e cemento dopo 6km sono arrivati in via Roma nel centro abitato di Codrongianos. La prova maschile è stata vinta da Simone Pulina (Ichnos Sassari) con l’algherese Giuseppe Corda dell’Alghero Marathon secondo assoluto. Podio completato da Gianfranco Rosso. Tra le donne successo di Leonarda Cantara che ha chiuso con venti secondi di vantaggio su Annalisa Gaspa ed oltre due minuti su Margherita Casu. Per l’Alghero Marathon quattro podi di categoria: Giuseppe Corda vincitore della categoria SM45 (21’51), secondo posto SF35 per Sara Delrio (32’53, undicesima assoluta femminile) al suo primo podio in carriera, seconda SF50 Monica Dessì (29’49, sesta assoluta femminile) distaccata di appena quattro secondi da Sandra Pittalis e ancora secondo posto SM75 per Palmiro Concas (44’54). Presente l’altro tesserato Alghero Marathon Domenico Panfili, decimo assoluto (23’38) e quarto SM40 in questa occasione in gara con i colori sociali dell’Atletica Lagos dei Marsi. Sabato 22 luglio la seconda edizione della CorriValledoria (7km in centro cittadino). La settimana successiva la Corri Uri nell’ambito della sagra del carciofo estivo.

 

courtesy Marcello Moccia per Alghero Marathon

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi