Giovedì 18 Luglio, aggiornato alle 22:11

Patrocinato dal Panathlon Alghero il 28 Luglio al Movida, “Mio papà il padre dello scudetto”, il libro su Andrea Arrica il Direttore Generale del Cagliari dello scudetto

Patrocinato dal Panathlon Alghero il 28 Luglio al Movida,  “Mio papà il padre dello scudetto”, il libro su Andrea Arrica il Direttore Generale del Cagliari dello scudetto

Con il patrocinio del Panathlon club di Alghero venerdì 28 luglio 2023 alle ore 19:30 ad Alghero in Piazza Sant’Erasmo di fronte ai Bastioni Ferdinando Magellano verrà presentato il libro “Mio papà il padre dello scudetto”.

E’ la storia di Andrea Arrica il grande Dirigente del Cagliari, quello del Grande Cagliari di Riva e compagni: Arrica nominalmente era vicepresidente ma de facto direttore generale del club, è lui che scoprì e comprò Gigi Riva dal Legnano per 37 Milioni di lire. Il più grande dirigente fatto in casa sardo tutto tondo, era nato infatti  nel 1926 a Santu Lussurgiu, in provincia di Oristano, si trasferì sin da giovane a Cagliari, dove iniziò la carriera di dirigente con il Cus Cagliari. Una storia avvincente, scritta, di un uomo che è storia del calcio sardo e del Cagliari.

Il libro sarà presentato ad Alghero, nella location del Ristorante Movida , in Piazza Sant’Erasmo, e persino il Cafè Latino ha dato la sua  adesione all’iniziativa. La prefazione è di Giovanni Malagò e la post prefazione di Gigi Riva, parteciperanno Stefano Arrica, Sergio Cadeddu, Gianluca Zuddas,  con gli autori dialogherai il giornalista Giorgio Fresu.

Tra le tante cose che mio padre mi ha insegnato, mantenere la parola data ha importanza di prima grandezza: promisi a me stesso, nel giorno del suo funerale, di fare un qualcosa che ne tenesse viva la memoria e, grazie agli amici Gianluca e Sergio, con questo libro mantengo fede all’impegno. Ho scelto di scrivere dell’uomo, ancor prima del dirigente di Sport, con tutti i pregi ma anche i difetti, caratteristici di chi vive la propria vita con passione, sudore e sangue. Per questo motivo, ho scelto di intrecciare il racconto di un uomo che sapeva essere allo stesso tempo flessibile e tutto d’un pezzo, affabile e charmant con gli uomini e le donne più importanti di quell’Italia che, come una fenice, risorgeva dalle ceneri della Guerra; al contrario, rigido e burbero (almeno in apparenza) nella vita familiare. Un racconto diviso in tre tempi da undici capitoli ciascuno (così come undici erano i “suoi ragazzi” che, per decenni, ha accompagnato in giro per l’Italia), la cui trama si dipana tra vicende private e imprese di sport e di storia – già, di storia, perché quello scudetto fu un’epica cavalcata che fece entrare a tutti gli effetti la Sardegna in Italia.” Una goccia del libro, che è possibile acquistare al prezzo di 19 Euro dalla Mondadori store, o nelle maggiori librerie sarde, è Edito dalla Pluriversum, nel formato  Brossura.

 

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi