Sabato 13 Aprile, aggiornato alle 19:04

ALGHERO alle finali regionali del concorso Creator Lego Sardegna, Cosimo Carta al 1° posto a San Sperate

  • In Eventi
  • 17 Luglio 2023, 17:02
ALGHERO alle finali regionali del concorso Creator Lego Sardegna, Cosimo Carta al 1° posto a San Sperate

“Alghero alle finali regionali del concorso Creator Lego Sardegna.

 

COSIMO CARTA, 12enne di Alghero , ha conquistato il primo posto, su 12 partecipanti provenienti da tutta la Sardegna, al contest tenutosi il 16 luglio a San Sperate (Ca), valido per le qualificazioni al concorso regionale Creator Lego  organizzato per la sesta edizione dall’Associazione Culturale Karalisbrick presso il Museo del Mattoncino a Cagliari il prossimo dicembre. 

 

Cosimo si è portato a casa la vittoria con il suo diorama (ambientazione in scala ridotta) dal titolo “classroom”, una riproduzione fedele della sua (ex) classe “I^B”  della scuola media Grazia Deledda, sezione musicale Alghero.

A fare compagnia sul podio al giovane algherese, il 2° Classificato Leonardo Cadoni con la riproduzione “Portale dimensionale” e il 3° Classificato Lorenzo Schirru con “No alla guerra”, entrambi concorrenti di San Sperate.

Nulla è stato lasciato al caso! Le mini figure Lego sono la rappresentazione più fedele possibile dei suoi compagni di classe, dal colore dei capelli, al vestiario, dalle espressioni del volto agli accessori, così come per i professori. L’aula è la riproduzione in scala di quella dove Cosimo ha trascorso il primo anno delle medie, riprodotta in mattoncini dopo averne lui stesso ricavato la pianta a mano. All’interno le due lavagne, quella lim e quella “classica” ed intramontabile, il calendario ed un cartellone con i lavori degli alunni, “i calzini spaiati ”  appesi, il cestino per buttare la carta, il posto dell’insegnante di sostegno, i libri, la borsa sulla cattedra della mitica professoressa di italiano. Ancora. Una sua compagna durante l’interrogazione alla lavagna, la professoressa che ascolta e tutti gli altri compagni seduti ai propri banchi.


E poi le mura perimetrali e la facciata esterna della scuola, la parte che, come dice Cosimo, è stata più difficile da pensare e costruire:tre grandi finestre con i doppi vetri dai quali si possono vedere le mini figure Lego dentro la classe durante la lezione. 

 

In rilievo nelle mura perimetrali il logo in rosso “I^B” e poi, sempre in rilievo nella parte retrostante, ma più in piccolo, le iniziali del lego creator Cosimo Carta.

 

Tutto, rigorosamente, con mattoncini Lego e senza istruzione alcuna, come da regolamento. 

Nell’immaginario di Cosimo non poteva mancare però anche un omaggio a signora Marina, collaboratrice scolastica che è ormai una delle colonne portanti della scuola Grazia Deledda di Alghero e che ha visto generazioni di ragazzi crescere e maturare. A lei è dedicata la mini figura che si accinge ad entrare in classe per portare una comunicazione. 

 

A dicembre Cosimo dovrà confrontarsi con gli altri finalisti ed i loro diorama

verranno votati anche dalle 23 associazioni italiane Lego, oltreché da tutti coloro che vorranno supportare i giovani Creator! 

 

L’ Associazione Culturale KaralisbricK, formata da un gruppo di costruttori amatoriali sardi dei famosi mattoncini danesi Lego capitanata da Maurizio Lampis, è la fondatrice dell’unico Museo del Mattoncino in Sardegna con sede a Cagliari, aperto tutti i giorni per appassionati (e non) del magico mondo LEGO.

In un’era come quella moderna dove vi è spesso un uso improprio e a volte eccessivo dello smartphone fin da tenerissima età, l’associazione si è posta come lodevole obiettivo quello di dare ai bambini di oggi una valida alternativa fatta di attività di gioco manuale,  interazione, creatività ed immaginazione. 

 

Maurizio Lampis, fondatore dell’ Associazione, organizza manifestazioni in tutta italia con mostre espositive aperta al pubblico nelle quali espone Diorami Lego frutto della creatività e fantasia degli associati e contestualmente organizza i contest Lego Creator.

 

Diversi i temi espositivi, dal Medieval Castle da 70.000 mattoncini, al Signore degli Anelli (Fosso di Helm), dalla Fortezza navale con galeoni pirati e vichinghi, a Star Wars, Sardegna in miniatura ecc, ma soprattutto Piazza San Marco a Venezia,diorama  formato da centosettantamila mattoncini e costruito in otto mesi di lavoro, riproduzione “record” di un monumento storico che ha ottenuto riconoscimenti nazionali ed internazionali, nonché il plauso della stessa Lego©. 

 

Per chi volesse conoscere le prossime tappe del contest Lego Creator può trovare l’Associazione sui social e all’indirizzo internet 

http://www.karalisbrick.com”


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi