Domenica 23 Giugno, aggiornato alle 18:47

Liberu organizza “Lo sguardo sulla città”, racconto a più voci su Antonio Simon Mossa

  • In Eventi
  • 12 Luglio 2023, 10:37
Liberu organizza  “Lo sguardo sulla città”, racconto a più voci su Antonio Simon Mossa

LO SGUARDO SULLA CITTÀ è un racconto a più voci su Antonio Simon Mossa (1916-1971), architetto, politico, scrittore e regista, una delle figure più poliedriche e complesse del secondo
Novecento sardo.
Spinto sempre da una tensione verso la relazione intima che lega l’uomo ai suoi luoghi, Antonio Simon Mossa, con l’animo curioso dell’esploratore, ha indagato il mondo attraverso le sue grandi
passioni: il cinema, l’architettura e la politica.
Considerato il padre dell’indipendentismo moderno, fu uomo di cultura, di azione e organizzatore instancabile.
La modernità del suo pensiero politico sta nel vedere l’indipendenza della Sardegna non solo come  la via d’uscita da una condizione storica di marginalità politica e culturale ma anche come possibilità futura di relazioni con le altre nazioni “senza stato” del Mediterraneo.
L’evento si svolgerà a Sassari, Venerdi 14 luglio, (nel giorno del 52° anniversario della morte) alle ore 21, nella piazzetta di Sant’Apollinare.
Interverranno: Pietro Simon (figlio di Antonio Simon Mossa) che racconterà l’uomo nel suo vissuto più intimo e
famigliare; Andrea Faedda (architetto) che parlerà della ricerca dell’equilibrio tra i linguaggi del moderno e della tradizione nelle opere di ASM; Federico Francioni (storico) che racconterà del pensiero politico di ASM, in riferimento all’idea di una Sardegna indipendente nel momento storico del suo ingresso nella modernità.
Organizzazione: Liberu, liberos, rispetados, uguales Mastros, segni e progetti per la città mediterranea


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi