Mercoledì 24 Aprile, aggiornato alle 21:38

Ecco i treni a idrogeno per Alghero, arriveranno entro il 2026, la Stadler si è aggiudicata la fornitura

Ecco i treni a idrogeno per Alghero,  arriveranno entro il 2026, la Stadler si è aggiudicata la fornitura

I primi treni a idrogeno della Sardegna arriveranno entro il 2026.

L’Arst ha aggiudicato la gara per la fornitura dei primi sei mezzi destinati ai nuovi collegamenti ferroviari tra Alghero e Sassari/Sorso e Alghero-aeroporto di Fertilia “Riviera del Corallo”.

I nuovi treni forniti da Stadler saranno lunghi 50 metri, dovranno essere consegnati entro dicembre 2026 , con velocità massima  di 100 chilometri orari, trasportando circa  170 passeggeri.

L’acquisto è finanziato con il Fondo complementare Pnrr per circa 78 milioni di euro. Il progetto complessivo prevede anche la realizzazione dell’impianto di produzione di idrogeno verde e della nuova tratta ferroviaria Mamuntanas-Aeroporto, lunga circa 7 chilometri, i cui lavori sono già stati banditi e saranno aggiudicati a breve.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi