Mercoledì 28 Febbraio, aggiornato alle 13:59

Si alza il tono della polemica, l’opposizione deposita una interrogazione sul prelievo della sabbia e conseguente deposito

Si alza il tono della polemica, l’opposizione deposita una interrogazione sul prelievo della sabbia e conseguente deposito

Di seguito il testo di una interrogazione depositata dai gruppi consiliari di opposizione Per Alghero, Futuro Comune, Sinistra in Comune e PD.

INTERROGAZIONE
(art. 36 del regolamento del consiglio comunale) I sottoscritti consiglieri comunali
VISTO
Il deposito di sabbia derivante dalla vagliatura e dal lavaggio della posidonia avvenuto in data presunta sabato 14 maggio 2023 sul terreno in concessione alla società La Baia dei Venti S.a.s. di Monti Riccardo con sede ad Alghero in Via Valverde n° 15, titolare della concessione demaniale marittima n. 90/DSS/2004 (Rep. n. 59/2004). Sabbia prelevata dal sito di Cuguttu e in cui si trovava stoccata dopo la vagliatura avvenuta con utilizzo di risorse del comune di Alghero presso lo stabilimento di Quartu,
CHIEDONO
Di interrogare l’assessore all’Ambiente per sapere se esista un atto (delibera, determina dirigenziale o altro) con il quale tale prelievo di sabbia dal sito di stoccaggio e il successivo posizionamento sia stato autorizzato e con il quale siano stati determinati i volumi da prelevare. Chiedono nel caso di avere
copia del documento.
Di interrogare l’assessore all’Ambiente per sapere se, per stabilire quali siano le parti di litorale su cui riposizionare la sabbia pulita e vagliata, sia stato fatto uno studio specifico o perlomeno vi sia una relazione dettagliata redatta da un tecnico competente, che individui i punti del litorale in cui la stessa vada riposizionata. Chiedono nel caso di avere copia della relazione.
Di interrogare l’assessore all’Ambiente per sapere se tutti i titolari di concessioni demaniali interessati siano stati informati della possibilità di prelevare sabbia dal sito di stoccaggio per poterla poi
posizionare sull’area data loro in concessione”, conclude l’interrogazione.

Foto d’archivio


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi