Martedì 21 Maggio, aggiornato alle 7:57

Rientrati in Sardegna i VVF operativi in Emilia Romagna. Nella macchina dei soccorsi anche due da Alghero

Rientrati in Sardegna i VVF operativi in Emilia  Romagna. Nella macchina dei soccorsi anche due da Alghero

Sono rientrati in Sardegna i 9 Vigili del Fuoco del Comado Provinciale di  Sassari, partiti il 18 maggio, che hanno operato prevalentemente nei comuni di Russi e Conselice per quattro giorni consecutivi.

Complessivamente, in Emilia Romagna operano 879 Vigili del Fuoco, di cui 696 giunti in rinforzo da altri Comandi. Sono impegnati nelle operazioni di soccorso 244, e  sono al lavoro nella provincia di Forlì e 326 in quella di Ravenna, i territori dove permangono le maggiori criticità. Attivi 150 soccorritori acquatici, 50 esperti nelle operazioni di prosciugamento con pompe e idrovore, 16 i P e osti di comando avanzato.

Dei mezzi impiegati attualmente nei luoghi colpiti dal maltempo e dall’alluvione 35 sono piccoli natanti, 3 gli anfibi, 1 hovercarft, 3 gli elicotteri e 12 i droni. Sono 4.963 gli interventi effettuati finora de quali : 1.148 a Bologna, 2.089 a Ravenna, 1.362 a Forlì Cesena, 364 a Rimini.

I Vigili del Fuoco erano 9 dal Comando di Sassari prevalentemente soccorritori fluviali, più altri 9 dal comando di Cagliari che hanno operato in altri luoghi.

I nostri angeli erano 2 dal Distaccamento di Alghero, 1 dal distaccamento di Tempio, 2 dal distaccamento Olbia-Basa, 4 dalla sede Centrale di Sassari

Una poderosa macchina dei soccorsi messa in campo senza risparmio di energie. Uomini e mezzi al servizio della collettività bisognosa, chiamati alla partenza nel volgere di poche ore e di li a poco subito operativi. E’ l’immagine dei nostri bomberos super attivi, taluni per 30 ore di fila senza riposo, sono l’immagine dell’Italia solidale, che funziona, e di un corpo, quello dei VVF,  che non si risparmia, sempre attivo e operativo, ovunque e in qualunque condizione ci sia da operare. Perchè si chiamano pure Vigili del Fuoco, ma sono i Vigili presenti in tutte le calamità, anche le più estreme

Nella foto di copertina La squadra dei Vigili del fuoco del Comando di Sassari che ha partecipato alle operazioni di soccorso per l’alluvione in Romagna.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi