Martedì 28 Maggio, aggiornato alle 16:03

Flavio Sensi risponde sulla Pediatria di Alghero: “nessuna chiusura del servizio notturno. Divulgati atti d’ufficio riservati”

Flavio Sensi risponde sulla Pediatria di Alghero: “nessuna chiusura del servizio notturno. Divulgati atti d’ufficio riservati”

Sassari, 19 maggio 2023 – “Non vi sarà alcuna chiusura del servizio notturno di Pediatria dell’Ospedale Civile di Alghero”. A dichiararlo è il Direttore generale della Asl di Sassari, Flavio Sensi, che interviene in merito alle notizie diffuse sugli organi di stampa”. E’ la risposta della Asl all’indomani dell’allarme lanciato dal Consigliere Comunale e Presidente della Commissione Sanità Christian Mulas che fra le altre cose avvisava sul “rischio di chiusura della degenza ordinaria del reparto, con solo la funzionalità ambulatoriale, desta forti preoccupazioni anche alla luce del fatto che oggi è inserito nell’atto aziendale come struttura semplice e non complessa”(LEGGI). Nella risposta del Direttore generale della Asl di Sassari  si legge ancora:

“Come sempre ricordo, utilizzare la nota carenza di medici per diffondere notizie premature porta solo a creare preoccupazioni ingiustificate nella popolazione. La Direzione della Asl, e tutta l’Azienda, nonostante l’ormai nota carenza di personale, sono a lavoro per programmare l’assistenza sanitaria ospedaliera e territoriale in grado di dare le giuste risposte alla domanda di salute della popolazione.

In merito ai medici Pediatri si ricorda che è in corso un concorso per il reclutamento degli specialisti, che vedrà nei prossimi giorni la pubblicazione della graduatoria, dalla quale sarà possibile attingere eventuali figure anche per la Asl di Sassari.

Inoltre le note firmate e interattive tra il Direttore della SSD di Pediatria di Alghero e la Direzione di Presidio Ospedaliero di Alghero, diffuse da soggetti per ora ignoti in violazione della riservatezza di atti di ufficio, sono state revocate dalla Direzione aziendale della Asl e sostituite con le corrette direttive”, conclude Sensi.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi