Lunedì 5 Giugno, aggiornato alle 22:32

Porto di Alghero, tradizionale battesimo della stagione: attività, progetti e crescita

Porto di Alghero, tradizionale battesimo della stagione: attività, progetti e crescita

Presentazione in grande stile per la nuova stagione turistica del Consorzio Porto di Alghero, nell’esclusiva Marina Aquatica sotto i Bastioni della città. Con il presidente Gian Carlo Piras e il consiglio di amministrazione, il sindaco di Alghero Mario Conoci, il comandante della Guardia Costiera di Alghero Giuseppe Tomai e il presidente Assonautica Giovanni Conoci. Presenti tutti i rappresentanti dei principali club nautici e delle aziende portuali, i soci del Consorzio con le istituzioni, il consigliere regionale Marco Tedde, gli assessori comunali all’Ambiente, Andrea Montis, all’Urbanistica Emiliano Piras, quello al Turismo Alessandro Cocco e Giorgia Vaccaro alle Attività produttive, il vicepresidente della Fondazione Alghero Pier Paolo Carta.

E’ stata l’occasione per presentare le numerose attività svolte sull’area portuale, con le migliorie strutturali realizzate negli ultimi mesi ed i lavori di ammodernamento sui pontili. Una filiera quella del diportismo nautico, che in Riviera del Corallo riveste un ruolo di crescente rilevanza che attraverso attività di promozione e iniziative intersettoriali continua a trovare nuovi margini di attrattività e crescita. Tra i risultati conseguiti l’organizzazione, dal 18 al 21 maggio, della regata oceanica internazionale “Pro Sailing Tour”, un’occasione unica che avvicina i porti e i territori della Corsica e della Sardegna, Alghero con Bonifacio. In programma anche il “Nautic Event”, dal 9 all’11 giugno sulla Banchina del porto turistico, la manifestazione che unisce gli scali portuali dell’isola con le eccellenze enogastronomiche del territorio. Un sistema innovativo di proposta dedicata al diporto che vede nella creazione della rete dei porti della Sardegna un importante volano di crescita.

Si sblocca il Piano Regolatore del Porto di Alghero. Tra le novità di rilevante importanza emerse durante la conferenza stampa, su cui il Consorzio del Porto ha nel tempo lavorato e interessato i competenti uffici regionali e comunali, la nuova pianificazione urbanistica dell’area portuale della città di Alghero, col porto di Fertilia e gli approdi di Porco Conte e Tramariglio. Si sblocca l’iter per la definitiva approvazione del Piano Regolatore del Porto oggetto di nuove interlocuzioni tra l’assessorato comunale competente e la Regione. La nuova bozza del PRP – ha confermato l’assessore all’Urbanistica Emiliano Piras – sarà all’attenzione dell’assessorato agli Enti Locali, Urbanistica e Demanio della Regione Sardegna. Il nuovo tavolo di coordinamento sarà programmato nella riunione prevista il prossimo 22 maggio presso gli uffici regionali di Sassari, con l’obiettivo di accelerare l’iter e portare in approvazione il piano. Un passaggio propedeutico all’incontro con tutti i portatori d’interesse, i club nautici e le marinerie, così da condividere tutti gli obiettivi della programmazione. Chiude la nota stampa del Porto di Alghero


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi