Mercoledì 17 Aprile, aggiornato alle 7:34

NICOLA ADDIS: E’ ORA DI DIRE BASTA ALLE AGGRESIONI CONTRO I MEDICI

NICOLA ADDIS: E’ ORA DI DIRE BASTA ALLE AGGRESIONI CONTRO I MEDICI

Abbiamo tutti il coraggio di dire Basta!

PAOLA LABRIOLA in Puglia, MONICA MORETTI E ROBERTA ZEDDA in  Sardegna, ora  BARBARA CAPOVANI a Pisa, dottoresse vittime della violenza contro gli operatori sanitari. Sono intervenuto per l’ ennesima volta contro i ripetuti episodi contro gli operatori sanitari il 12 marzo, “Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari”

 Purtroppo registriamo un crescente numero di episodi di aggressioni a operatori sanitari e sociosanitari, soprattutto, nei pronto soccorso. E’ un problema culturale: chi arriva al pronto soccorso deve capire che i medici e gli infermieri sono lì per aiutare.

Gli Operatori Sanitari riconosciuti  come eroi nella lotta contro il COVID ora sono divenuti il capro espiatorio delle inefficienze e dei ritardi del SSN, responsabilità che sicuramente non sono le loro ma vanno ricercate a monte”, sono le parole di Nicola Addis, Presidente Ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Sassari.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi