Lunedì 27 Maggio, aggiornato alle 22:26

VIDEO – Fertilia – Il Bassorilievo restaurato di Sergio Zidda: dedicato ai Ferraresi e agli algheresi

VIDEO – Fertilia – Il Bassorilievo restaurato di Sergio Zidda: dedicato ai Ferraresi e agli algheresi

“E’ un bassorilievo dedicato ai primi abitanti di Fertilia, contadini e pescatori”-lo dice Sergio Zidda autore del bassorilievo presente nella Torre Civica nella città di Fondazione. Il mare e la terra a testimoniare i mestieri che a Fertilia sono di casa. Una scritta infatti recita: “a coloro che con arti e mestieri fecero di Fertilia una realtà”. 
Dopo tanti anni una ripulitura è stata effettuata da ragazzi volontari, usando, poi,  un materiale resinoso.
Era stato fatto un bozzetto, per renderlo poi definitivo, con il sostegno dell’amministrazione comunale.

Non se ne fece nulla e quello che era un bozzetto da fare, un bassorilievo in pietra, è rimasto tale.  Misura 3,5 per 2,40 m, ed è stato  realizzato nel 2000.  Allora servivano quattro lastre in trachite, ma nessuno si prodigò per realizzare l’opera come era nel progetto iniziale.

“Quello che era provvisorio è diventato per sempre“, conclude Sergio Zidda.
Chissà, mai dire mai. Con quanto sta riaffiorendo in borgata, non è escluso  che persino il bassorilievo, possa avere la trachite che Sergio Zidda attende, ancora, dopo 23 anni.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi